Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Defibrillatori fuori dalle farmacie: la Provincia presenta il progetto

CATANZARO. Defibrillatori fuori dalle farmacie: la Provincia presenta il progetto
Le farmacie, grazie alla loro presenza capillare sul territorio, da sempre svolgono un ruolo essenziale di presidio sanitario di prima istanza e punto di riferimento fondamentale per i cittadini che sanno di poter contare, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, su strutture sanitarie di facile accesso, in cui operano professionisti preparati, disponibili, sempre in grado di dare una risposta alle esigenze di salute delle persone. Per ampliare ulteriormente le funzioni socio-sanitarie della farmacia e dare ai cittadini ancora maggiori garanzie in termini di tutela della salute e qualità della vita, la Provincia di Catanzaro, l’Università “Magna Graecia” – Centro di ricerche Interregionale per la sicurezza alimentare e la salute (IRC FSH), Federfarma Catanzaro e l’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Catanzaro hanno promosso un progetto per assicurare la pronta disponibilità di defibrillatori all’esterno di 11 farmacie della nostra provincia. Il progetto verrà presentato domani alle ore 16.00, presso la Sala Giunta della Provincia di Catanzaro.Interverranno: Enzo Bruno, presidente della Provincia di Catanzaro; prof. Vincenzo Mollace – Presidente Scuola di farmacia e Nutraceutica . Responsabile Scientifico IRC – FSH – Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro; dott. Vitaliano Corapi – presidente Ordine dei   Farmacisti della Provincia di Catanzaro e Componente Comitato Centrale FOFI; dott. Vincenzo Defilippo – presidente Unione Regionale Titolari di farmacia della Calabria e Presidente di Federfarma Catanzaro. L’iniziativa, che grazie all’intervento delle farmacie, consentirà di salvare molte vite umane, pone la nostra provincia all’avanguardia a livello nazionale per quanto riguarda la prevenzione degli esiti negativi delle patologie cardiovascolari, responsabili del 44% dei decessi nel nostro Paese