Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. La locrese Nadia Panetta vince il premio internazionale "Photocreando"

CATANZARO. La locrese Nadia Panetta vince il premio internazionale "Photocreando"

La fotografa calabrese Nadia Panetta, già vincitrice l’estate scorsa del prestigioso “Giugno Locrese”, colleziona un altro primo posto al “Premio Internazionale Photocreando” a Catanzaro. Si svolge nel capoluogo calabrese la mostra che, dopo aver superato una prima selezione, vede 13 finalisti fotografi provenienti da tutte le parti d'Italia, tra cui la locrese Nadia Panetta che è riuscita attraverso i suoi raffinati scatti su Londra a conquistare il Primo Premio. La fotografa locrese, diplomata all’Accademia di Fotografia “John Kaverdash” di Milano, predilige il reportage, il racconto emozionale attraverso il viaggio. Nadia Panetta concepisce ogni suo scatto come prodotto artistico, come mezzo di racconto raffinato e poetico che la portano ad essere originale e nel contempo con un gusto estetico in sintonia con la storia da raccontare. Oltre a questo Primo Premio a Catanzaro e al Giugno Locrese, ricordiamo la sua mostra personale “Imperfetto Equilibrio”, reportage sull’Ex Ospedale Psichiatrico di Girifalco e ospitata nel prestigioso Caffè Letterario “Mario La Cava”, e ancora la personale “Viaggio intorno alla Donna”, ospitata all’interno del “Riace Film Festival” ed esposta nella mediateca di Riace. Un altro successo dunque per questa giovanissima fotografa calabrese che fortemente animata dall'amore per la sua terra riesce a farci viaggiare attraverso i suoi scatti. La Calabria per Nadia Panetta è un elemento importante, fondamentale, rappresenta le radici dove attingere e dove trovare ispirazione, il luogo da cui partire e dove ritornare, quel “Nostos” greco che verosimilmente rivive atavicamente nel talento della fotografa calabrese. La mostra con gli scatti di tutti i finalisti, in esposizione presso la Galleria d’Arte dell’Associazione Mo.dà a Catanzaro, sarà visitabile dal 16 Gennaio al 25 Febbraio.