Direttore: Aldo Varano    

CROTONE. Lucà (CdD): "le società di servizi un fallimento generale"

CROTONE. Lucà (CdD): "le società di servizi un fallimento generale"
 

ReP

"In merito alla situazione delle vare società di servizio della provincia di Crotone (SOAKRO, 110 lavoratori – AKROS, 60 lavoratori – GESTIONE SERVIZI, 77 dipendenti) ricaviamo un quadro generale di fallimento totale delle politiche attuate fino ad ora dalle varie amministrazioni che si sono alternate negli anni (centro-destra e centro-sinistra). Su queste vicende ritengo che nessuno possa negare che le varie amministrazioni sono state abbastanza “allegre” nella loro gestione, senza pensare seriamente a bilanci, dipendenti (tante volte assunti anche se non necessari) e via discorrendo. Probabilmente quel modo maldestro di amministrare ha procurato qualche consenso elettorale ma indubbiamente uno stato di fallimento generale che rischia ora di far perdere tantissimi posti di lavoro e la dignità a decine e decine di persone (che nel frattempo avevano forse pensato di aver trovato il giusto equilibrio personale e familiare). La Compagnia dei Democratici nel suo programma per le prossime amministrative proporrà una soluzione esaustiva alle tante vicende e ad un modo di amministrare che oggi non è più consigliabile perché produce sperperi che non possono essere più ripianati da chicchessia. Una proposta che riprende un piano industriale che il sottoscritto aveva fatto approvare all’unanimità da Presidente del CDA di AKREA SPA che allora riprendeva e cercava di sistemare solo i disagi di AKROS SPA, oggi in stato fallimentare o quasi. In particolare, ai tempi si erano previsti circa 50 assunzioni e un risparmio di quasi un milione di euro se alcuni passaggi fossero stati autorizzati dall’azionista di riferimento. Purtroppo lo stesso piano si è perso nelle vane discussioni di commissioni consiliari del comune di Crotone che tutto hanno fatto ma certamente non sono mai entrati  seriamente nel merito della vicenda. Insomma, siscussioni e finti approfondimenti tanto per. Su quella linea si potrebbe ora attivare un progetto generale che comprenda anche SOAKRO SPA e GESTIONE SERVIZI per creare col Comune di Crotone e le altre municipalità provinciali una serie di società di servizi, naturalmente in linea con le nuove disposizioni ministeriali. Il tutto facente capo ad una società di gestione unica che possa erogare servizi all’altezza e di qualità a costi in linea agli standard ministeriali, ed assicurare il posto di lavoro ai tanti che oggi subiscono questo stato di frustrazione e agitazione. Noi siamo pronti su queste vicende a fare le nostre proposte e ad entrare nel merito delle varie situazioni. I nostri interlocutori non dovranno avere remore però ad azzerare qualche consiglio di amministrazione superfluo e allontanare tutti quei dirigenti che sono stati gli artefici di questo fallimento totale. La CdD è pronta a collaborare e correre solo con quelle forze politiche che sposeranno le nostre proposte che sicuramente dovranno essere approfondite e condivise ma non faranno sconti a nessuno. E’ ora di far prevalere il bene comune e gli interessi generali rispetto a condizioni personalistiche che non saranno da noi combattute senza se e senza ma."

 

Salvatore Lucà
già Presidente AKREA SPA