Direttore: Aldo Varano    

Mattarella in Calabria, Battaglia (PD): "sua presenza in Calabria motivo di orgoglio"

Mattarella in Calabria, Battaglia (PD): "sua presenza in Calabria motivo di orgoglio"
 "Signor Presidente della Repubblica, la sua visita in Calabria e' motivo di sincera soddisfazione e di trepida speranza in un momento in cui le difficolta' generali del Paese riverberano ancor piu' negativamente le condizioni di questa regione e del Mezzogiorno". Lo scrive in una lettera di saluto al presidente della Repubblica il Consigliere alla regione Calabria Domenico Battaglia (Pd). "La sua presenza, che e' motivo di orgoglio, all'inaugurazione della nuova Cittadella degli Uffici della Regione certamente e' intrisa di ulteriori significati. La nostra Regione e' impegnata in un duro lavoro di riforma delle sue strutture alfine di rendere piu' efficaci le risposte alla domanda dei bisogni dei nostri concittadini. In questo quadro, purtroppo, oltre le difficolta' e i limiti storici della classe dirigente, persiste una forte azione di contrasto alle ragioni ed ai principi della legalita' Repubblicana da parte di organizzazioni criminali, come la ndrangheta, che in ogni modo tentano di condizionare i processi di sviluppo e di modernizzazione. Si contano, infatti, numerosi gli attentati agli amministratori locali, agli imprenditori, che cominciano a denunciare le vessazioni del crimine organizzato, nonostante la generosa azione di contrasto esercitata dagli apparati dello Stato, magistratura e forze dell'ordine. La battaglia, pero', non e' persa, ne' possiamo arrenderci dinanzi a chi propugna con la violenza armata 'modelli valoriali' incompatibili con lo svolgere ordinato della vita civile ed economica del nostro Paese". "Le chiediamo di stimolare il Governo ed il Parlamento a- conclude Battaglia - a guardare queste terre con rinnovata attenzione, poiche' molto dei destini dell'Italia dipenderanno dalla societa' meridionale. Grazie per la sua presenza, con stima e deferenza".