Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. In arrivo il musical da record "Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo"

REGGIO. In arrivo il musical da record "Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo"

“Siamo qui a parlare di musica, di spettacolo e del grande valore di inclusione che un musical così importante riesce a dare.” Le parole del consigliere provinciale, delegato allo spettacolo dott. Francesco Cannizzaro introducono l’incontro con la stampa nella sala conferenze di Palazzo Alvaro, sottolineano il personale impegno condiviso con l’amministrazione provinciale ,per supportare e dare la possibilità agli studenti delle scuole ad acquistare biglietti a costi scontati del 70% rispetto al prezzo di vendita. L’azione di valenza sociale si denota maggiormente ,con la possibilità di ingresso gratuito per i disabili e i loro accompagnatori. Un bel segnale che diviene il positivo connubio tra management privati ed istituzioni .”Immagino le migliaia di studenti che al mattino saranno al Palasport -afferma il consigliere Cannizzaro- ed avranno la possibilità di vedere uno spettacolo unico e visitare la città. Bisogna supportare questi grandi eventi nazionali che coinvolgono gente che arriva dalla regione e da altre parti d’Italia, ma anche le realtà positive locali. Con la volontà di includere le persone meno fortunate, che avranno a disposizione biglietti gratuiti che distribuiremo ad associazioni di volontariato e disabili che con la gratuità avranno la possibilità di assistere al musical.“ Reggio Calabria ritorna ad essere protagonista positiva con “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo.”, prodotto da David Zard ,fortemente voluto ed organizzato da Ruggero Pegna che ha voluto riservare alla città della Fata Morgana un ulteriore vetrina di grande visibilità nazionale. La grande forza evocativa di uno spettacolo che in ogni tappa ha registrato il “sold-out”, appassionerà’ nei matinee,gli studenti di istituti scolastici provenienti da Reggio e da tutta la regione. Prosegue la conferenza il consigliere provinciale Demetrio Cara “Questo è un appuntamento importante, sia per l’aspetto artistico ed anche perché gli studenti delle scuole che saranno coinvolti al mattino del 5 e del 6 febbraio avranno la possibilità di vivere questo importante evento che rimarrà impresso ed è anche un momento di crescita culturale.” Ruggero Pegna si racconta e chiude l’incontro iniziando a parlare della sua vecchia amicizia con David Zard e del suo entusiasmo, dopo il successo dei “Promessi Sposi” ,che lo ha convinto a regalare al pubblico “Giulietta e Romeo” “Dovevo laurearmi in ingegneria, ma appassionato di musica per assistere ai grandi concerti dovevo andare sempre lontano dalla Calabria ed il luogo più vicino era Cava dei Tirreni .Questa è stato l’impulso della passione che mi ha spinto ad occuparmi di musica e spettacolo e di grandi produzioni. David Zard è stato il mio primo interlocutore ,un grande della musica e del management. Tramite lui ho avuto l’opportunità di organizzare concerti di Santana, Spandau Ballet, Sting ed ho sempre reputato Reggio una grande piazza ed ho qui tanti bellissimi ricordi che passano dai concerti ed eventi organizzati. Avere visto il palasport pieno al mattino con gli studenti ,con il loro entusiasmo e gli spettacoli serali gremiti ,mi ha dato la forza e l’entusiasmo per replicare in poco tempo con Romeo e Giulietta. Ho chiamato David Zard per chiedergli la possibilità di chiudere il tour del musical a Reggio Calabria, tuffandomi in questa onerosa operazione manageriale. Nonostante il tempo sospeso di dicembre con le feste natalizie che rallentano prevendite, c’è stato un notevole incremento di partecipazioni di studenti e saranno in circa ottomila che venerdì e sabato affollavano le tribune del palasport.” Tanto entusiasmo, tanto impegno e molti investimenti in un musical che muove 13 Tir e centinaia di persone al seguito ed impegna anche partnership locali, con la bella intuizione ambientalista con utilizzo di acqua ,per cast e tecnici ,distribuita da dispenser forniti da” Multi Ice Casetta dell’acqua “ ,che evita L’uso di centinaia di bottigliette . “Stamattina è iniziato il montaggio dell’imponente allestimento-prosegue Pegna- per una due giorni di alto impatto scenografico ed emozionale, pensate agli alberghi ed ai ristoranti che ospitano cast, tecnici, produzione e pubblico che arriverà da ogni parte d’Italia per assistere all’ultima tappa del musical. La provincia e il consigliere delegato allo spettacolo Francesco Cannizzaro hanno compreso l’importanza di marketing territoriale e di socializzazione dell’evento. Il loro supporto testimonia una bella sinergia tra privato e istituzioni, che dalle nostre parti è fondamentale per attrarre turisti e per dare possibilità a reggini e calabresi, di essere al centro dei circuiti musicali e di spettacolo nazionali. Non a caso il 19 maggio a Reggio, Aldo ,Giovanni e Giacomo, che apriranno il festival di Sanremo, festeggeranno i 25 anni di carriera. Da qui partirà il percorso che a novembre ci consentirà ad avere a Reggio ,il nuovo tour con il musical Notre Dame de Paris con i protagonisti originari.”