Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Costituito il coordinamento cittadino di “Noi con Salvini”

COSENZA. Costituito il coordinamento cittadino di “Noi con Salvini”
Continua il radicamento sul territorio del Movimento “Noi con Salvini” in Calabria. Con nomina del coordinatore regionale, Domenico Furgiuele, e su indicazione del dirigente regionale e referente provinciale, Bernardo Spadafora, è stato affidato il coordinamento cittadino per la città di Cosenza a Gianfranco Bonofiglio, docente e giornalista. “Con la nomina di Gianfranco Bonofiglio al quale viene affidato il compito di strutturare il movimento su Cosenza anche e soprattutto in relazione alla prossima competizione elettorale comunale dove “Noi con Salvini” parteciperà con il proprio simbolo si è voluto sancire – afferma il coordinatore regionale, Domenico Furgiuele - una rottura forte contro il sistema dei professionisti della politica e del voto di scambio che ha mortificato fin troppo una città, un tempo fucina di cultura”. “La storia personale e professionale di Bonofiglio – afferma il dirigente regionale Bernardo Spadafora - contraddistinta da tanti anni ed anni di impegno sulla legalità con la pubblicazione di libri che denunciano quella parte oscura che ha inquinato Cosenza si materializza oggi con l'entusiasmo di una nuova avventura politica che potrà segnare una autentica svolta in una città gestita da decenni dai soliti noti e dalle solite famiglie. Il Movimento “Noi con Salvini” può degnamente essere quel punto di riferimento per chi vuole cambiare. Il falso rottamatore Renzi soprattutto in Calabria ha premiato vecchi rottami e campioni nazionali del trasformismo svendendo l'intero centrosinistra ai fuorisciti del vecchio Pdl e mortificando chi ha creduto nel Pd, oramai cloaca del peggiore trasformismo ed opportunismo politico mirato solo al potere e alle poltrone. “Noi con Salvini” potrà essere il motore per la rinascita del centrodestra e per l'avvio di una nuova stagione sempre più necessaria per ridare speranza soprattutto alle nuove generazioni”.