Direttore: Aldo Varano    

Ass. "Basta vittime sulla 106": "deputati bravi solo a fare chiacchiere"

Ass. "Basta vittime sulla 106": "deputati bravi solo a fare chiacchiere"
Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” intende subito prendere le distanze da alcuni Onorevoli Deputati calabresi impegnati in polemiche fuorvianti che – per quanto ci riguarda – riteniamo inutili. Siamo convinti che i cittadini siano certamente capaci di capire chiaramente quanto accaduto nei giorni scorsi: una mozione – che l’Associazione ha letto e riletto – relativa all’ammodernamento della S.S.106 è stata bocciata con il voto contrario di quanti ancora oggi il tema non hanno dato alcuna spiegazione ragionevole, pacata ed esaustiva. Riteniamo, altresì, irrispettoso che ancora oggi – ovvero dopo circa 20 giorni dalla nostra richiesta formale di istituire una Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulla S.S.106 – sia pervenuta solo e soltanto la risposta del Sen. Molinari, che apprezziamo, poiché egli, tra gli altri impegni, si è assunto anche quello di coinvolgere sul tema tutti i parlamentari calabresi. Non è ancora oggi pervenuta alcuna comunicazione formale all’Associazione su altre iniziative se non quelle apprese su alcuni mezzi di comunicazione e relative esclusivamente ai parlamentari del Pd che pare agiscano da soli ed in assoluta ed esclusiva autonomia e che avrebbero potuto – se non altro per educazione – informare la Nostra Associazione delle loro determinazioni atteso che siamo noi coloro i quali hanno avanzato delle richieste ed aspettano delle risposte, non i media e non la stampa. Resta, infine, il grande rammarico per una classe politica parlamentare che viene percepita come incapace ed inconcludente e che – se non altro per ragioni di orgoglio – potrebbe lavorare concretamente e seriamente affinché possano generarsi fatti concreti e tangibili capaci di determinare un cambiamento tale da arrestare l’incidentalità e la mortalità sulla più grande vergogna della Calabria: la S.S.106!
Associazione "Basta Vittime Sulla Strada Statale 106"