Direttore: Aldo Varano    

Caso Occhiuto, Magorno (PD): "sindaco Cosenza vittima di implosione cdx"

Caso Occhiuto, Magorno (PD): "sindaco Cosenza vittima di implosione cdx"

ReP

“La Giunta Occhiuto è caduta perché è imploso il centrodestra. Non solo in Calabria, ma in Italia e in moltissime città in questi tre anni”. Così il segretario del Pd calabrese, Ernesto Magorno, in una intervista a Cosenza Post. “Occhiuto è rimasto senza maggioranza e quindi i consiglieri del centrosinistra hanno fatto il loro gioco che è un gioco democratico. Hanno fatto bene il loro ruolo di opposizione. Da più tempo il Partito Democratico conduce in città una battaglia per la trasparenza. Abbiamo letto in questi mesi e in queste settimane una serie di cose che si presume essere accadute: noi vogliamo che venga fatta chiarezza in merito alla gestione degli appalti pubblici, dei servizi, delle manutenzioni… tutte cose su cui chiederemo al Commissario di fare luce”. Sul tema delle alleanze, invece, Magorno chiarisce: “Già in tempi non sospetti abbiamo lanciato l’idea delle alleanze civiche in Calabria, e non solo per Cosenza. Per cui è chiaro che guardiamo a tutti quelli che vogliono collaborare con noi sui progetti che cominceremo ad attuare nei prossimi giorni. È evidente e chiaro che parliamo con tutti, anche con quelli che si sono dimessi a Cosenza” ha spiegato a Cosenza Post il segretario del Pd calabrese. “Ci guardiamo intorno e non escludiamo alleanze ufficiali con chiunque voglia condividere questo percorso di rinnovamento per ridare centralità alla città di Cosenza nella nostra Provincia e nella nostra Regione”. Magorno annuncia poi che “Il segretario provinciale della Federazione del Pd di Cosenza ha convocato l’Assemblea Provinciale e in quella sede decideremo il da farsi”. Anche in merito alle primarie precedentemente convocate per il 6 marzo. Sulla possibilità che sfumino, Magorno risponde che si tratta di “una decisione che assume l’Assemblea provinciale e io sono rispettoso di quello che verrà deciso”.