Direttore: Aldo Varano    

CORBELLI: "Garante salute non sia una carica politica"

CORBELLI: "Garante salute non sia una carica politica"
 "Finalmente, dopo 8 anni di ininterrotte battaglie, centinaia di interventi, denunce e appelli sulla stampa calabrese, sta per concretizzarsi un mio vecchio sogno, un'altra mia lunga battaglia". E' quanto afferma, in una nota, il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli. "Sara' nominato e istituito - aggiunge - il Garante della Salute, che, ricordo, la Calabria e' stata in assoluto la prima regione italiana a pensare e ad approvare, nel 2008. Mentre esprimo tutta la mia soddisfazione per questa importante conquista civile, chiedo al presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto, cui compete la nomina, nell'ambito dell'esercizio dei poteri sostitutivi, di procedere subito e di non fare una scelta politica, ma di privilegiare solo competenza, esperienza e passione civile. Il Garante, per come l'ho pensato, elaborato e fatto approvare, prima (nel gennaio del 2008) dal Consiglio provinciale di Cosenza e poi (nel giugno dello stesso anno, 2008) dal Consiglio regionale deve essere visto e considerato come una sorte di missione al servizio della Calabria e a difesa del diritto alla salute dei cittadini. Per questo non puo' e non deve essere una scelta politica, ne' espressione della maggioranza, ne' della minoranza. Chi sara' scelto deve inoltre svolgere questo compito gratuitamente, senza alcuna indennita', con un solo rimborso delle spese sostenute e rigorosamente documentate". "Considero questa per il Garante della Salute - prosegue Corbelli - una delle piu' importanti battaglie delle mille condotte in oltre 20 anni di vita del Movimento Diritti Civili."