Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Si è tenuto il convegno "L'amore può anche uccidere"

COSENZA. Si è tenuto il convegno "L'amore può anche uccidere"
Al ridotto del Teatro Morelli si è tenuto il convegno sul tema "L'amore può anche uccidere" organizzato dal Dipartimento Diritti Umani e Libertà Civili guidato dalla Dott.ssa Maria Josè Caligiuri, in cui ha portato i saluti il sindaco uscente Mario Occhiuto recentemente fatto cadere da una manovra di 17 consiglieri che hanno consegnato le proprie dimissioni presso un notaio.
I lavori, moderati dall'attrice Larissa Volpentesta ed aperti dalla responsabile provinciale del Dipartimento Dott.ssa Francesca Iusi, hanno toccato in maniera multiprospettica, attraverso interventi di tecnici e professionisti operanti nel campo, temi quali il rispetto del prossimo e di genere, la violenza domestica e l'uxoricidio e la tutela delle vittime che trovano il coraggio di denunciare il proprio molestatore o carnefice intesa come creazione delle condizioni più idonee affinché chi è vittima di violenze trovi la consapevolezza di esserlo e pertanto di uscire allo scoperto.
Hanno preso parte ai lavori la Dott.ssa Bruna Scornaienchi, l'avv. Sabrina Rondinelli, titolare del Caso Denis Bergamini e recentemente nominata a capo del Dipartimento Giustizia di Forza Italia in Calabria, l'avv. Giuseppe Spinelli, coordinatore comunale di Forza Italia a Lamezia, l'avv. Carmelo Salerno, coordinatore comunale di Forza Italia a Cosenza oltre che la Dott.ssa M.J. Caligiuri.
Hanno concluso i lavori il deputato di Forza Italia On. Roberto Occhiuto e la coordinatrice regionale del partito On. Jole Santelli.