Direttore: Aldo Varano    

LOCRI (RC). Sergio Cammariere protagonista dell'evento "Dalla Pace del mare lontano"

LOCRI (RC). Sergio Cammariere protagonista dell'evento "Dalla Pace del mare lontano"

Sarà Sergio Cammariere il protagonista della prima edizione dell’evento intitolato “Dalla Pace del mare lontano - Magna Grecia terra di Pace e Cultura”, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Locri Assessorato alla Cultura  in collaborazione con “Fatti di Musica Radio Juke Box 2016”, la trentesima edizione della rassegna del miglior live d’autore diretta da  Ruggero Pegna. Il prossimo 24 aprile alle ore 21.00 presso la Corte del Palazzo di Città, il concerto dell’amatissimo cantautore crotonese con la sua band inaugurerà un progetto che intende, attraverso la grande musica d’autore, sottolineare le molteplici eccellenze di Locri e del suo vasto comprensorio, dalla storia alla cultura, alle straordinarie bellezze paesaggistiche di uno dei luoghi più incantevoli e incontaminati del Paese.  Sul palcoscenico, Cammariere sarà accompagnato dai suoi affiatatissimi musicisti: Amedeo Ariano, batteria, Luca Bulgarelli, contrabasso,  Bruno Marcozzi, percussioni.

“Dalla Pace del Mare lontano - Magna Grecia Terra di Pace e Cultura” vuole essere un messaggio che arriva direttamente dall’arte, dalla grande musica di Sergio Cammariere, un calabrese che ha dato lustro alla sua terra, conquistando sempre più spazi e trovando costantemente riscontro positivo nel giudizio del pubblico e della critica. “Dalla Pace del Mare Lontano” è il titolo di un brano scritto da Cammariere ed è il titolo che caratterizzerà l’appuntamento di Locri. Non è un caso, infatti, se il sottotitolo sia “Magna Grecia terra di Pace e Cultura”. L’evento è nato dalla volontà e dalla sinergia tra l’Assessore alla Cultura Anna Rosa Sofia e il promoter Ruggero Pegna. L’Amministrazione Comunale di Locri ha condiviso il progetto, manifestando compiacimento per un appuntamento importante e  prestigioso che, negli anni, potrebbe storicizzarsi come uno degli eventi di maggior prestigio dell’intera regione.

“Sergio Cammariere – afferma l’assessore Sofia - è un vero chansonnier; un talento straordinario che alla Calabria dedica tempo ed amore. Anche quando non è in giro per il mondo e pur non vivendo più a Crotone, non dimentica la sua radice ed il suo territorio.  Magna Grecia per l’Amministrazione Comunale di Locri non è solo un concetto o un luogo, ma un principio  di vita. Magna Grecia terra di Pace e Cultura – aggiunge Anna Rosa Sofia - è la sintesi perfettamente descrittiva di un percorso culturale e storico che, nella musica di Cammariere, trova massima esaltazione e cancella i molti luoghi comuni che accompagnano giornalmente la Calabria, terra prevalentemente di saggezza e solarità che la mafia ed il malcostume possono solo temporaneamente offuscare”. Il Concerto di Cammariere rientra  nell’ambito  di un programma avviato dall’Amministrazione Comunale con il fine di segnare Locri con eventi culturali di assoluto richiamo. “L’inizio della Primavera – conclude la Sofia - non solo come simbolo ma anche come strumento ideale per esaltare i pregi e le virtù di un grande territorio come il nostro, capace  nonostante presenze nefaste di ritrovare slanci ed entusiasmi”. L’ appuntamento è stato presentato questa mattina in Comune dall’Assessore Sofia  e dal sindaco dottor Giovanni Calabrese. I cinquecento biglietti disponibili per assistere al concerto saranno in vendita da giovedì prossimo al prezzo di € 34,50 nei punti Ticketone e presso lo stesso Assessorato alla Cultura.