Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. I consiglieri di cdx: "la Giunta Falcomatà non riesce più ad abbindolare la città"

REGGIO. I consiglieri di cdx: "la Giunta Falcomatà non riesce più ad abbindolare la città"
 

ReP

"La Minoranza in seno al Consiglio Comunale apprende dalla conferenza stampa indetta da Azione Nazionale, l'ennesima mossa delle Giunta Falcomatà che pensava di farla franca in merito al Piano della Mobilità cittadino, risalente al 2011.Inizialmente stanziati dal CIPE, i 124 milioni di euro si trasformavano repentinamente in un gruzzoletto insignificante a causa del commissariamento per infiltrazioni mafiose del comune di Reggio Calabria; i soli 32 milioni rimanenti vengono oggi amministrati dal Sindaco Falcomatà, sfruttando le tenebrose manovre tattiche gestionali di un'amministrazione inquietante. Viene avviato, infatti, un nuovo progetto di rimodulazione del Macrointervento di Mobilità Sostenibile della città, costituito da 6 progetti, tra cui uno studio di fattibilità per la realizzazione della metropolitana cittadina per l’importo di 190 mila euro; viene successivamente deliberato uno schema di accordo di partenariato con la UIRNET, società per azioni con sede a Roma; considerando che si tratta di un incarico professionale a tutti gli effetti, nascono da qui i primi problemi di credibilità di una Giunta che arranca. Tra i soci della UIRNET, tralasciando autorità portuali e soci privati, balza agli occhi la presenza di un'altra società, la VITROCISET, per la quale l'Assessore Agata Quattrone ha svolto consulenze fino a dicembre scorso. Dal 2009 al 2013 la Quattrone svolgeva consulenze, verosimilmente, anche per la UIRNET. Palese l'incompatibilità tra il ruolo di Assessore e di consulente? Evidentemente no per il Sindaco Falcomatà che dovrà spiegare alla città i fatti, con estrema chiarezza, prendendo un provvedimento repentino. L’interrogazione con la revoca della delibera e le conseguenti dimissioni della Quattrone, saranno le richieste minime da parte dei consiglieri di minoranza che, allibiti, si chiedono come si possa calpestare senza ritegno la dignità dei cittadini abbindolandoli con manovre losche, legata agli interessi personali. I conti non tornano, inoltre, considerando le riunioni tenute dall'Assessore Quattrone all'interno degli uffici dell'urbanistica, coadiuvata dall'ex Consigliere Demetrio Naccari Carlizzi, dal ruolo ignoto.Chiaramente il Sindaco non sarà a conoscenza di quanto detto ma il cittadino, adesso, si; cosa si inventeranno i consiglieri di maggioranza che ostentano legalità e correttezza, attaccando quotidianamente tutto e tutti? E il Sindaco?

   

Maiolino Antonino (F.I.) 

Pizzimenti Antonino (F.I.)

Matalone Antonino (F.I.) 

D’Ascoli Giuseppe (F.I.) 

Caracciolo Mery (F.I.)

Dattola Luigi (F.I) 

Marino Demetrio (F.I) 

Imbalzano Pasquale (NCD) 

Ripepi Massimo (F.I) 

Lucio Dattola