Direttore: Aldo Varano    

BOVALINO (RC). Convegno promosso del consigliere Zavettieri su SS 106, mobilità e sviluppo locale

BOVALINO (RC). Convegno promosso del consigliere Zavettieri su SS 106, mobilità e sviluppo locale

JONICA REGGINA “da buco nero a punto di forza della Città Metropolitana”, SS 106 e MOBILITA’ “Ambiente, beni culturali e turismo”. Questo il titolo del convegno in programma per sabato 20 febbraio prossimo alle 10:00 presso l’aula magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “La Cava” di Bovalino. Il programma dell’incontro promosso ed organizzato dal Consigliere Provinciale Pierpaolo Zavettieri prevede la presenza al tavolo dei relatori diNicola Irto (Presidente del Consiglio Regionale della Calabria), Giuseppe Falcomatà (Sindaco di Reggio Calabria), Giuseppe Raffa (Presidente della Provincia di Reggio Calabria), Giuseppe Strangio (Sindaco di Sant’Agata del Bianco, presidente dell’Associazione dei Comuni della Locride), Pasquale Brizzi (Sindaco di Sant’Ilario dello Ionio e Consigliere Provinciale). Relazionerà sul tema Francesca Moraci (docente ordinario di urbanistica e pianificazione del territorio e componente del CdA A.N.A.S). Le conclusioni saranno affidate a Umberto Del Basso De Caro (Sottosegretario alle Infrastrutture). L’incontro di sabato - spiega Pierpaolo Zavettieri - è un passaggio a cui teniamo in modo particolare, un momento di dialogo istituzionale che va ad inquadrarsi nel più ampio ventaglio di iniziative da me promosse ormai da diverso tempo sull’intero territorio provinciale, legate alla nascita della Città Metropolitana ed alla strutturazione ed il potenziale sviluppo delle “zone omogenee”. La scelta del tema specifico individuato per il prossimo incontro, nasce dall’esigenza non più rinviabile di richiamare l’attenzione del Governo rispetto alle problematiche infrastrutturali e dello sviluppo economico del territorio, con particolare riferimento ai nodi centrali della mobilità quali l’ammodernamento della SS 106, il completamento e realizzazione dei collegamenti “a pettine” tra Ionio e Tirreno reggino ed il potenziamento dei collegamenti su rotaie.