Direttore: Aldo Varano    

REGIONE. Giunta approva rimodulazione Pac, 20 mln per il porto di Catanzaro

REGIONE. Giunta approva rimodulazione Pac, 20 mln per il porto di Catanzaro
 La Giunta regionale si e' riunita sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio, con l'assistenza - informa una nota dell'Ufficio stampa - del Segretario generale, Ennio Apicella. Su proposta del Presidente Oliverio e' stato approvato un disegno di legge su "modifiche alla legge regionale, n.14/2009, (nuova disciplina per l'esercizio dell'attivita' agrituristica, didattica e sociale nelle aziende agricole)". E' stata approvata la "social media policy", esterna ed interna, per la gestione dei profili della Regione sui social media relativamente al Psr-Calabria 2014-2020 (Feasr). E' stato deliberato di modificare e riaprire i termini dell' avviso pubblico per la formazione degli elenchi regionali degli idonei alla nomina a direttore amministrativo e direttore sanitario delle aziende del servizio sanitario regionale. E' stata approvata la proposta per l'utilizzo delle risorse del programma di azione e coesione (Pac) complementare alla programmazione europea 2014-2020. E' stata approvata la rimodulazione del Piano di azione coesione (Pac) che prevede, tra l'altro, il finanziamento degli interventi di potenziamento del porto di Catanzaro per un importo di venti milioni di euro e di ripristino della strada provinciale n.25 per Magisano per un importo di dieci milioni di euro. E' stata fatta la presa d'atto del programma operativo regionale (Por) Fesr/Fse 2014-2020, gia' approvato dalla Commissione europea, e dell'informativa sulla decisione finale nell'ambito della procedura di Valutazione ambientale strategica (Vas) del Por Fesr/Fse 2014-2020. Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, Carmela Barbalace, e' stato approvato il Regolamento per l'esercizio, il controllo e la manutenzione ed ispezione degli impianti termici sul territorio regionale. E' stata approvata, inoltre, su proposta dell'assessore alla Scuola, Federica Roccisano, un'integrazione alla delibera della ripartizione territoriale del Fondo per il diritto allo studio e sono stati stabiliti i criteri ed i parametri che prediligono la spesa per l' inclusione degli alunni disabili. Infine, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, e' stato approvato un atto d'indirizzo di rimodulazione del Programma di edilizia sociale di cui alla Legge regionale n. 33 del 2009. "Si tratta - conclude il comunicato - di una riprogrammazione di cinque milioni di euro da destinare ad un programma di interventi di edilizia a favore delle forze dell'ordine e di venti milioni di euro a cofinanziamento del programma di interventi da attivare sull'azione 9.5.6 del Por Fesr 2014-2020".