Direttore: Aldo Varano    

ROSY BINDI su sequestro DIA beni Raso

ROSY BINDI su sequestro DIA beni Raso

Dichiarazione dell’on. Rosy Bindi, Presidente della Commissione Antimafia

"L'ingente valore dei beni e delle imprese confiscati oggi dalla DIA di Reggio Calabria e dalla Gdf di Firenze e Pistoia, coordinati dalla Dda di Reggio Calabria, è un nuovo straordinario risultato, che premia l’ottimo lavoro delle nostre forze di polizia e della magistratura.   Si conferma che il contrasto delle nuove mafie imprenditrice passa anche e soprattutto da complesse indagini sulla penetrazione nell’economia legale. Preoccupa l'espansione degli investimenti criminali nelle zone del centro e del nord: in Toscana ci sono stati negli anni importanti sequestri, ma questo credo che sia uno dei più corposi. Occorre tenere alta l’attenzione e la vigilanza perché sempre più labile è il confine tra attività legali e attività illegali.    Altrettanto importante è l'opera di gestione attenta e produttiva di questo patrimonio. Le imprese, anche di grandi dimensioni che stanno passando sotto il controllo dello Stato cominciano a essere numerose: per questo bisogna attrezzarsi con strumenti sempre più efficaci, in grado di tutelare il valore economico e la produttività. La riforma del Codice Antimafia, frutto del lavoro della nostra Commissione e già approvata dalla Camera dei deputati, va in questa direzione e mi auguro che il Senato faccia presto la sua parte”.