Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Ripartiti i lavori sul Parco Lineare Sud, Falcomatà: "opera strategica per la zona sud"

REGGIO. Ripartiti i lavori sul Parco Lineare Sud, Falcomatà: "opera strategica per la zona sud"

  «Sono ripartiti da qualche giorno i lavori sul cantiere del Parco Lineare Sud, il tratto di nuovo lungomare che mette in collegamento la zona della foce del Calopinace con l'area sud della città». Ad annunciare il riavvio dei lavori del progetto, finanziato con fondi del Decreto Reggio per un totale complessivo di circa 10 milioni, è stato il Sindaco Giuseppe Falcomatà al termine del sopralluogo effettuato alla presenza di Assessori, consiglieri e tecnici dell'Amministrazione. «Dopo anni di attesa - ha aggiunto il Sindaco - un altro importante cantiere della città riparte, generando un ulteriore impulso all'economia reggina, con le relative ricadute occupazionali, e soprattutto con l'obiettivo di riqualificare un'area fondamentale nello scacchiere cittadino, nell'ottica del recupero complessivo di tutto il fronte costiero».

Dopo la firma della perizia di miglioramento e di assestamento del quadro economico, il cantiere è finalmente tornato attivo. L'intervento, secondo le nuove indicazioni individuate dal Sindaco, prevede la realizzazione di un'ampia passeggiata con una pavimentazione simile a quella utilizzata per il Lungomare Falcomatà, l'aggiunta di una corsia ciclabile, e la riqualificazione dell'intera area nel tratto di costa individuato dal progetto, attraverso la creazione di una serie di strutture adibite alla balneazione, grandi aree verdi con giardini tematici, un nuovo impianto di illuminazione a led, il completamento delle arterie stradali per il collegamento al tessuto viario della zona sud della città ed un impianto di videosorveglianza con monitoraggio diretto dalla centrale operativa dal comando della Polizia Municipale.

«Si tratta di un progetto ambizioso - ha spiegato il Sindaco al termine del sopralluogo, al quale hanno preso parte anche alcuni cittadini residenti nell'area - che si inserisce nel più ampio obiettivo di recupero e riqualificazione di tutto il fronte mare cittadino, attraverso una serie di opere strategiche che cambieranno radicalmente il volto della città, ricostruendo una prospettiva di sviluppo che guardi al mare come una risorsa da valorizzare in ottica turistica e commerciale».

«Nelle ultime settimane diverse sono le opere pubbliche cittadine che hanno ricevuto un nuovo impulso. Dopo il riavvio dei lavori del ponte tra Oliveto e Paterriti, lo sblocco del cantiere del nuovo Palazzo di Giustizia, le opere di sistemazione della rete idrica e fognaria, che ci consentiranno di eliminare diversi scarichi abusivi, e gli interventi sul manto stradale in tutte le arterie principali della città, con il riavvio del Parco Lineare Sud apriamo un altro importante cantiere cittadino che arriverà a conclusione secondo i tempi previsti dal progetto. Il lavoro è tanto e la strada ancora in salita - ha concluso il primo Cittadino - ma giorno dopo giorno cominciano a vedersi i risultati del duro lavoro messo in campo dall'Amministrazione in questo primo scorcio di consiliatura, che porteranno la città a riacquistare una dimensione di maggiore vivibilità, secondo un'ottica di dialogo e condivisione che mette al centro le esigenze segnalate dai cittadini e le inserisce nel sistema complessivo di sviluppo concretamente realizzato dall'Amministrazione».