Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La Mediterranea a supporto di Tiberio Bentivoglio

REGGIO. La Mediterranea a supporto di Tiberio Bentivoglio

#UnircstaconTiberio è l’hashtag lanciato dalla comunità dell’Università Mediterranea in questi ultimi giorni, per supportare Tiberio Bentivoglio, un uomo che da circa vent’anni ha scelto di opporsi alle becere azioni della criminalità organizzata nel nostro territorio. Risale a pochi giorni fa l’ultimo gesto intimidatorio subìto dall’imprenditore: incendiato un deposito della sua attività commerciale e, cosa che lascia ancor più con l’amaro in bocca, a pochi passi dalla sede dell’ateneo. Anche per questo, la comunità accademica ha sentito, a maggior ragione, il bisogno morale di scendere in campo partecipando alla manifestazione e decidendo di farsi promotrice di una nuova campagna di sensibilizzazione contro la ‘ndrangheta.

Le associazioni degli studenti universitari, in collaborazione con Libera, hanno ritenuto che non fosse più momento di sole conferenze, sicuramente formative e utili al confronto, ma non sufficienti; serve una dimostrazione concreta di partecipazione attiva a quella che è una battaglia comune e non di una sola persona! Per questo, circolerà a turno fra i vari dipartimenti, un banco per la raccolta fondi sotto lo striscione che ripropone il motto di Don Milani: “A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca?”, spronando quindi a mettere da parte l’ignavia. Su questo striscione, studenti e docenti possono metterci la firma oltre la faccia! Il risultato di questa campagna, ad oggi, è piuttosto positivo: fortunatamente sono molti i giovani che, insieme ai loro professori, hanno capito che non si delega ma si affronta da protagonisti l'ennesima nuvola negativa che oscura la nostra città, per eliminarla prima possibile.

A conclusione dell’iniziativa nel primo dipartimento di giurisprudenza ed economia la quota raccolta è di 758 euro, devoluti in favore del comitato “Un seme per Enza e Tiberio Bentivoglio”... sperando rappresentino 758 semi di libertà e giustizia, valori cardine di una società civile.

Adesso, appuntamento a lunedì al dipartimento di ingegneria!

 

F.to le Associazioni dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria