Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. L'Anassilaos celebra la Giornata Mondiale della Poesia

REGGIO. L'Anassilaos celebra la Giornata Mondiale della Poesia
 

La poesia è una delle poche attività umane che attraverso i secoli ha unito popoli diversi per lingua, cultura  e religione. Pur nelle differenti forme da essa assunte e codificate, la poesia si presenta come elemento distintivo dell’Umanità. I poeti hanno avuto un ruolo importante nella società nella quale vivevano e operavano come cantori di gesta e custodi di antichissime memorie. Essi erano e sono  espressione concreta delle speranze, dei sogni, delle aspettative e, in qualche caso, della protesta e della rabbia della gente che non ha parola. Sono stati di volta in volta amati, adulati, ricercati dal potere e, in moltissime circostanze, perseguitati e uccisi da quello stesso potere. Ogni anno dal 1999, il 21 marzo, primo giorno di primavera, si celebra nel mondo la Giornata Mondiale della Poesia istituita dall’UNESCO quale riconoscimento all’espressione poetica di una funzione particolare nella promozione del dialogo tra i popoli della Terra, della comunicazione e della pace. A tale Giornata Mondiale della Poesia l’Associazione Culturale Anassilaos -  ritenendo che nel difficile momento storico che viviamo sia opportuno valorizzare tutti gli elementi capaci di favorire il dialogo tra i popoli – dedica una sere di appuntamenti che coinvolgeranno i poeti  e con loro  le istituzioni presenti sul territorio, dal Consiglio Regionale della Calabria al Comune di Reggio Calabria e all’Assessorato alla Cultura della Provincia, dall’Università per Stranieri “Dante Alighieri” all’Università della Terza Età, che hanno concesso il Patrocinio all’iniziativa,  con la collaborazione della Liberia Nuova Ave, di Città del Sole Edizioni e di Laruffa-Luppino. Si comincia mercoledì 16 marzo alle ore 17,30 presso lo Show-Romm Laruffa-Luppino (Via Torrione 87) con  “Ut pictura poesis/ La poesia esposta”, mostra  di  versi di alcuni poeti reggini. Si prosegue sabato 19 marzo alle ore 17,00 presso la Sala Convegni di Palazzo Alvaro della Provincia con una tavola rotonda sul tema “La poesia come atto d’Amore” – Introduce e conduce Pina De Felice, Responsabile Poesia Associazione Anassilaos. Intervengono: Maria Festa; Eva Gerace; Francesco Idotta; Francesca Neri. Partecipa il Dott. Eduardo Lamberti Castronuovo, Assessore alla  Cultura e Legalità della Provincia di Reggio Calabria. Il giorno successivo, domenica 20 marzo sempre alle ore 17,00 presso l’Aula Magna dell’Università della Terza Età, libero “reading” di poesie aperto ai poeti . La manifestazione sarà aperta da  Fatima Ranieri che danzerà sui versi dei più grandi poeti del mondo e da un video curato da Giacomo Marcianò. Introduce e conduce Lilly Arcudi , Vice Responsabile Poesia Associazione Anassilaos. Lunedì 21 marzo, alle ore 10,00 presso lo Spazio Espositivo di Poste Italiane sarà invece inaugurata la mostra storico-filatelica sul tema “Poeti e poesia” con la presentazione dello speciale annullo filatelico dedicato alla “Giornata Mondiale della Poesia” e della cartolina realizzata per la circostanza dall’artista Alessandro Allegra. Nel pomeriggio dello stesso giorno, alle ore 17,00, presso l’Aula “Italo Falcomatà” dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” incontro sul tema “La Torre di Babele/Poeti in lingua originale”. Lettura in lingua originale di testi poetici dall’antica Grecia a Roma fino ai nostri giorni.  Introduce e conduce Daniela Scuncia, dei Lunedì di Poesia dell’ Associazione Anassilaos. Le manifestazioni si concluderanno martedì 22 marzo alle ore 17,00 presso la Sala Federica Monteleone del Consiglio Regionale della Calabria con l’Incontro sul tema “Poeti per la Libertà”. Omaggio ai poeti che sono stati vittime di persecuzioni e uccisi per le loro idee.  Introduce e conduce Tito Tropea, Presidente  Anassilaos Giovani. Breve video di Giacomo Marcianò dedicato a Garcia Lorca e Osip Mandelstam. Intervengono Francesco Idotta, Gabriella Lax, Antonino Romeo. Lettura di testi poetici a cura dei poeti del Lunedì di Anassilaos.