Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Eventi per la Giornata Mondiale della Sindrome di Down

REGGIO. Eventi per la Giornata Mondiale della Sindrome di Down
 

Domenica 20 marzo, nella nostra città si terranno gli eventi collegati alla Giornata Mondiale della Sindrome di Down. In tutto il mondo si svolgeranno manifestazioni e iniziative culturali, insieme ad una campagna di comunicazione che coinvolge tutte le associazioni che lavorano per la promozione e per l’inclusione sociale delle persone con sindrome di Down. A Reggio gli eventi sono promossi dall’Associazione Italiana Persone Down di Reggio Calabria: una delle 50 Sezioni autonome – senza fine di lucro – collegate all’AIPD Nazionale con sede in Roma.  AIPD - Reggio Calabria si è costituita il 15 giugno 2001 per iniziativa di un piccolo gruppo di genitori di bambini con sindrome di Down, e ad oggi vuole essere un punto di riferimento sul territorio provinciale. Ciò attraverso l’informazione e il sostegno alle famiglie nell’accettazione della diagnosi, la promozione e l’attuazione di iniziative che favoriscano il pieno sviluppo e la completa autonomia e consentano l’integrazione nella scuola, nella società e nel mondo del lavoro. Da tre anni  le Sezioni di Sicilia e Calabria presentano un evento unico concentrato intorno ad un tema di rilevante importanza. A Reggio Calabria si riuniranno le Sezioni AIPD di Caltanissetta, Catanzaro, Cosenza, Messina-Milazzo, Termini Imerese e Vibo Valentia. Domenica prossima l’evento si svolgerà in contemporanea alle Officine Miramare e al palazzo del Consiglio Regionale, nella sala Federica Monteleone. Il Convegno che si terrà alle officine Miramare dalle 9.30 alle 13.00, sarà incentrato sul lavoro, sulle opportunità che si vanno evidenziando, sulle esperienze che si vanno sviluppando e sulle possibilità che si aprono per la vita adulta delle persone con sindrome di Down che mantengono una vita attiva e si ritagliano un loro posto riconoscibile nella società. Una riflessione seria sul tema è indispensabile perché non si può parlare di vera inclusione se non si parla di lavoro. Ogni individuo ha diritto a veder riconosciute le proprie abilità, a svilupparle e a metterle a frutto a servizio della società. Formarsi, sviluppare le proprie attitudini, crescere in autonomia sono obiettivi possibili, nella prospettiva del traguardo finale dell’indipendenza.  Il Convegno dal titolo “Lavoro e Autonomia/Autonomia è Lavoro” vedrà la partecipazione di Francesco Cadelano, pedagogista ed educatore della Sede Nazionale AIPD. Saranno, inoltre, presentati i risultati del progetto “Lavoriamo in Rete”, finanziato da Fondazione con il Sud, finalizzato ad attivare il Servizio di Inserimento Lavorativo in 8 Sezioni AIPD di Sicilia, Calabria, Campania e Puglia.

 

Presso Palazzo Campanella, i ragazzi che fanno parte delle Sezioni ospiti, insieme a quelli della Sezione di Reggio Calabria, saranno impegnati nella realizzazione di una rappresentazione di teatro in racconto e musica dal titolo "Costruttori di sogni": sarà una giornata di teatro ed espressione creativa ideata e curata Teatro Proskenion. Dalle 15.00 alle 16.30 sarà possibile assistere alla rappresentazione che i ragazzi avranno costruito durante la mattinata, fare festa e salutarsi per darsi appuntamento all’anno prossimo.