Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Soriero (PD): "bloccare l'assalto al territorio"

CATANZARO. Soriero (PD): "bloccare l'assalto al territorio"
 

ReP 

"Avviare adesso la redazione del PSC, coniugando salvaguardia e riqualificazione del territorio : è questa la priorità assoluta su cui deve concentrarsi il confronto politico e culturale nella città di Catanzaro. Imboccando finalmente un percorso di coinvolgimento informato dei cittadini affinché il piano non sia una mera scacchiera degli interessi di pochi. Proprio ieri la Commissione Urbanistica ha reso pubblico un documento d’impulso che incalza l’Amministrazione, ricordando che la città “vanta negli anni ’90 un record assoluto: 1200 concessioni edilizie in poco più di due anni senza piano regolatore”. Ed è davvero grave che, invece di recuperare vistosi ritardi, il Comune si sia baloccato per settimane sull’incredibile pretesa di ottenere dai tecnici un lavoro gratuito.  Concordo con quanto sostenuto dagli Ordini Professionali, a partire dal Consiglio Nazionale degli Architetti che ha dichiarato tale proposta “impraticabile e insostenibile”, poichè la redazione di un piano urbanistico è un’operazione “complessa e articolata” e anche molto delicata in quanto impatta con forti interessi economici che tendono a condizionare le scelte dei progettisti.Il risparmio non si ottiene con l’abbattimento dell’onorario dei tecnici, bensì attrezzando bene l’Ufficio del Piano, con valide competenze interne ed esterne; affermando il metodo della pianificazione del territorio, impedendo lo sperpero dei costi urbani e ambientali. Con misure rigorose di salvaguardia del verde agricolo e urbano, di valorizzazione della costa e del centro storico; di riqualificazione delle numerose periferie degradate della città anche attraverso una razionale ed efficiente rete integrata di trasporti che acceleri anche la coesione territoriale con l’area di Lamezia e con la fascia jonica. Non si parte da zero. Catanzaro può e deve rilanciare le linee di sviluppo integrato contenute nel Progetto strategico approvato dal Comune nel 2009. Così Catanzaro potrà finalmente esprimere la più complessa funzione di governo regionale delle strutture amministrative, culturali e scientifiche all’altezza della missione tracciata autorevolmente dal Presidente della Repubblica nel discorso d’inaugurazione della Cittadella."

On Giuseppe Soriero     Dirigente PD   già assessore comunale all’Urbanistica