Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Domani presentazione dell'evento #sfidAutismo

REGGIO. Domani presentazione dell'evento #sfidAutismo
 

Si terrà domani giovedì 31 marzo, a partire dalle ore 10.00 presso il Salone dei Lampadari a Palazzo San Giorgio in Reggio Calabria si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento #sfidAutismo, iniziativa di sensibilizzazione all’interno della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo in programma nella Città dello Stretto, il prossimo 2 aprile a partire dalle ore 18.00 presso il Teatro Comunale “Francesco Cilea”.  L’evento, su scala provinciale, è organizzato e promosso dalla Fondazione Marino, Distretto Rotary International 2100 Progetto Autismo, Rotary Club Reggio Calabria Est in partenariato con l’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria e con il patrocinio del CONI Calabria, dell’Ente Parco dell’Aspromonte e del Centro Sportivo Italiano - Comitato provinciale reggino.  Alla conferenza di presentazione, moderata dal giornalista Stefano Perri, faranno gli onori di casa il Vicesindaco della Città di Reggio Calabria Saverio Anghelone e l'Assessore alle Finanze Armando Neri. Porteranno il loro saluto anche i promotori dell’iniziativa quali Alfredo Focà, Governatore Emerito del Rotary International e Luciano Lucania, Governatore incoming 2016/2017; Gina Scordo, portavoce del Progetto "Oltre lo Sguardo. Autismo", Rotary International Distretto 2100; Antonello Dattola, Presidente del Rotary Club Reggio Calabria Est e la rappresentante della Fondazione Marino per l’autismo onlus, Alessia Logorelli. Saranno presenti anche i soggetti patrocinanti, come il presidente regionale del CONI, Maurizio Condipodero; il presidente dell’Ente Parco dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino; il presidente del CSI Reggio Calabria, Paolo Cicciù e il presentatore della serata benefica, l’attore reggino Giacomo Battaglia.  La Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo è supportata dall’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, nonché dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. È già in atto una raccolta fondi, attraverso il numero verde 45507, grazie alla quale la FIA - Fondazione Italiana Autismo potrà sostenere sei progetti rivolti all'istruzione, alla formazione degli operatori della scuola, della sanità e dei servizi sociali ed alla ricerca, sia nel campo biomedico che in quello pedagogico, tramite i quali dare supporto alle necessità delle famiglie diffuse su tutto il territorio nazionale.