Direttore: Aldo Varano    

CAPO COLONNA. Il M5s interroga ancora Franceschini: "urge sorveglianza video"

CAPO COLONNA. Il M5s interroga ancora Franceschini: "urge sorveglianza video"
 

ReP

«Al più presto va messo sotto sorveglianza video il sito archeologico di Capo Colonna, patrimonio dei crotonesi e del mondo intero». Lo chiedono in un’interrogazione parlamentare rivolta al ministro per i Beni Culturali, Dario Franceschini, i deputati M5s Dalila Nesci, Federica Dieni, Paolo Parentela, insieme al senatore M5s Nicola Morra e a Ilario Sorgiovanni, per M5s candidato sindaco del comune di Crotone. L’interrogazione dei 5 stelle consegue alla notizia stampa secondo cui il sito è frequentato da “tombaroli”. «Ancora una volta – continuano i parlamentari M5s – dobbiamo constatare l’ignoranza del governo italiano dinanzi alla cultura. Il sito archeologico non è sorvegliato a modo ed è quindi gravemente esposto a ladri e vandali». «Si vede che il ministro Franceschini – sottolineano i 5 stelle – è troppo preso dai suoi spot sugli ingressi record ai musei, piuttosto che dalla tutela dei siti archeologici calabresi».Dal canto suo, il candidato sindaco M5s, Ilario Sorgiovanni, sottolinea: «È arrivato il momento di fare un passo decisivo nella salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale di Crotone, partendo dalle responsabilità politiche locali. In Comune 5 stelle difenderà la bellezza del territorio». Nesci, Dieni, Morra, Parentela e Sorgiovanni concludono: «Il Movimento 5 stelle chiede risposte immediate al ministro Franceschini, invitandolo a non fare altre figuracce, come per la barbara cementificazione di Capo Colonna».