Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. L'Associazione dei Partigiani a Congresso

REGGIO. L'Associazione dei Partigiani a Congresso

 

A distanza di cinque anni dal 1° Congresso di fondazione  (febbraio 2011), l’ANPI di Reggio Calabria organizza il 2° Congresso  nel contesto del 16° Congresso Nazionale (Rimini 12/15 maggio 2016).

Ancora una volta sarà la Sala della Biblioteca del Palazzo della Provincia ad ospitare i lavori congressuali che si concluderanno venerdì otto aprile 2016 con l’approvazione dei documenti nazionali e locali e con l’elezione del Comitato Provinciale, al quale statutariamente è affidato il compito di eleggere gli organismi di direzione esecutiva (Presidenza e Segreteria).

I lavori si svolgeranno attraverso due sessioni, entrambe pomeridiane:

  • la prima, dalle ore 17,00 alle ore 20,30 di giovedì 7 aprile, riservata agli interventi degli ospiti e degli invitati in rappresentanza delle Istituzioni,  delle associazioni, dei movimenti e delle organizzazioni sindacali e politiche, che hanno accolto l’invito dell’ANPi;
  • la seconda, dalle ore 17,00 alle ore 20,30 di venerdì 8 aprile, riservata agli iscritti per tutti gli adempimenti congressuali, previsti dalla statuto e dai regolamenti.

Numerosi saranno gli interventi degli invitati che giè comunicato la decisione di prendere parte ai lavori congressuali  per interloquire con le proposte programmatiche contenute nel documento nazionale alla  base del Congresso ed in particolare con la relazione introduttiva che sarà svolta dal Presidente dell’ANPI di Reggio Calabria.

L’Associazione reggina dei Partigiani rivolge l’invito a partecipare ai lavori della prima sessione a tutti i cittadini che condividono i valori fondanti dell’antifascismo, della democrazia e della Costituzione, valori da difendere nel momento in cui si tenta di “deformare” la nostra Carta Costituzionale, nata dalla Resistenza, e di manipolare la sovranità popolare e l’eguaglianza dei cittadini che eleggono attraverso il voto i propri rappresentanti.

 

Il Presidente ANPI di Reggio Calabria

Sandro Vitale