Direttore: Aldo Varano    

Sanita', Sculco (Cir): "eliminazione elisoccorso Crotone sarebbe grave"

Sanita', Sculco (Cir): "eliminazione elisoccorso Crotone sarebbe grave"
"Tagliare la postazione dell'elisoccorso a Crotone significherebbe scherzare col fuoco. Ne' piu' ne' meno". E' quanto sostiene la consigliera regionale di 'Calabria in rete', Flora Sculco, che aggiunge: "La struttura commissariale per la sanita' deve essere consapevole che una scelta del genere, qualora si concretizzasse, potrebbe ingenerare, in un territorio gia' fortemente provato, non solo una forte polemica politica e sociale, ma una mobilitazione generale dagli esiti imprevedibili. Crotone e - continua l'esponente di Cir -il suo territorio, da molto tempo, stanno subendo, nell'indifferenza delle istituzioni, un arretramento nella qualita' dei servizi e un impoverimento progressivo che e' a dir poco intollerabile. Con le condizioni deplorevoli della '106' e della ferrovia, simboli di un'incuria pubblica che non ha eguali nel Paese, l'eliminazione dell'elisoccorso per Crotone e il suo territorio - evidenzia la consigliera regionale - sarebbe, per motivi facilmente intuibili, di una gravita' inaudita. Questo territorio ha bisogno di sviluppo e occupazione, del potenziamento delle infrastrutture materiali e immateriali e del sostegno attivo delle istituzioni regionali e nazionali per uscire - conclude Sculco - da una crisi profonda che tocca ogni settore imprenditoriale, non certo di altre offese e altri scippi".