Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. DDA confisca beni per 1,5 milioni di euro

REGGIO. DDA confisca beni per 1,5 milioni di euro
Un provvedimento di confisca preventiva di beni mobili e immobili per un valore di circa un milione e mezzo di euro, riconducibili al patrimonio di Giuseppe Panuccio, 85enne di Taurianova, e degli eredi di Gaetano Merlino, e' stato emesso dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della DDA del capoluogo ed eseguito dai Carabinieri del Comando provinciale. I due erano stati indagati nell'ambito dell'operazione "Tutto in famiglia" e successivamente condannati in appello entrambi alla pena di 12 anni di reclusione per il reato di associazione mafiosa. L'operazione "Tutto in Famiglia" avrebbe delineato gli assetti della cosca Maio operante nella frazione San Martino di Taurianova e dedita all'usura e alle estorsioni soprattutto ai danni di commercianti, imprenditori e proprietari terrieri. Il provvedimento di confisca preventiva e' scaturito dalle risultanze investigative patrimoniali del Reparto Operativo dei Carabinieri reggini, che hanno consentito di accertare illecite accumulazioni patrimoniali, riguarda un' impresa operante nella coltivazione di agrumi; 11 tra unita' immobiliari e terreni ubicati a Taurianova, Varapodio, Rizziconi e Oppido Mamertina, nel Reggino; rapporti bancari, titoli obbligazionari, polizze assicurative riconducibili ai destinatari del provvedimento.