Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. E' scontro tra Sul e Cisl sulla Polizia Municipale

REGGIO. E' scontro tra Sul e Cisl sulla Polizia Municipale
 

         ReP

"Avevamo richiesto una rivisitazione dei servizi da rendere da parte del corpo di Polizia Municipale in vista degli prossime consultazioni referendarie. E lo avevamo fatto con una comunicazione al Sindaco, all'Assessore al ramo ed alla Segretaria Generale, per le rispettive competenze. In sostanza, non neghiamo la possibilità e, per certi versi, l'obbligo di rendere i servizi necessari, ma abbiamo sottolineato che devono essere prestati i servizi per i quali è prevista la giusta retribuzione.            Non è dato sapere per quale motivo intervenga il rappresentante CISL Falcone per spostare l'attenzione addirittura sul Governo Nazionale e sul pressing che farebbe la CISL nazionale su di esso. Chiediamo soltanto che venga retribuito il lavoro prestato, in tutte le sue forme, e questo ha un interfaccia locale e cioè: per la parte politica il Sindaco e l'Assessore al Ramo, per la parte dirigenziale la Dott.ssa Acquaviva nella duplice ed impropria veste di Segretaria Generale e dirigente del corpo di Polizia Municipale. Comprendiamo che possano esserci valutazioni a noi ignote ma ben conosciute alla CISL che ha una rappresentante di tutto rilievo nello staff ristretto del Sindaco.  E noi, poveri provinciali senza respiro nazionale e mondiale, crediamo di aver capito che un Sindaco non può modificare una legge, ma ci pare che le somme da destinare alla retribuzione dei servizi vadano decise a Reggio Calabria e non a Roma e che i vertici amministrativi e politici debbano provvedere a risolvere la questione ed anche a remunerare le somme non liquidate previste per il lavoro straordinario del 2015, pari a 34.509,31 euro. Questo dato ci è stato consegnato dall'Amministrazione Comunale a seguito di una “istanza di acquisizione formale per le disposizioni di pagamento delle ore per prestazioni straordinarie” che abbiamo presentato nelle forme previste. Noi abbiamo chiesto che fine fanno i fondi destinati al pagamento dello straordinario e se sono distribuiti con criterio e senza cadere in tentazioni clientelari. Attendiamo, con inveterata fiducia, che anche altri provvedano a fare chiarezza su questi argomenti, possibilmente con tutti i protagonisti sindacali del Comune di Reggio Calabria e non ricorrendo a richieste di incontri esclusivi e separati, come vezzo della CISL aziendale e provinciale.                                                                       

 

                                                                                                 Aldo Libri

 

                                                                                  Segretario Generale SUL Reggio Calabria