Direttore: Aldo Varano    

Luigi Sbarra nuovo segretario generale FAI Cisl, soddisfazione della federazione calabrese

Luigi Sbarra nuovo segretario generale FAI Cisl, soddisfazione della federazione calabrese
 La Fai Cisl calabrese esprime la sua grande soddisfazione per l’elezione all'unanimità di Luigi Sbarra a Segretario Generale della Fai Cisl Nazionale. L’elezione avvenuta al termine del congresso straordinario tenuto a Roma, rappresenta il giusto riconoscimento per un grande sindacalista calabrese che, figlio di un operaio forestale, ha iniziato la sua brillante carriera sindacale proprio nella nostra categoria – allora Fisba – per poi essere protagonista di tantissime battaglie sindacali e della soluzione di tante e difficili vertenze alla guida della Cisl calabrese. Da lì l’elezione, nel 2010, nella segreteria confederale della Cisl nazionale ed oggi, a coronare l’ottimo lavoro svolto ai vertici del sindacato, l’elezione odierna alla massima carica della federazione del settore agro-alimentare. Il risultato ottenuto da Luigi Sbarra, da sempre vicino alla federazione calabrese e attento alle problematiche che riguardano il settore nella nostra regione, ci riempie di orgoglio, è un motivo di vanto per l’intero mondo sindacale calabrese e per la sua classe dirigente, e soprattutto ci dà fiducia e slancio nel lavoro che svolgiamo quotidianamente a tutela dei lavoratori che rappresentiamo. Siamo certi che con la sua determinazione, la sua competenza, il suo coraggio e il suo grande carisma, Sbarra lavorerà per riportare al centro dell’agenda politica nazionale il Sud, affinché vengano liberate le grandi potenzialità ancora inespresse nei settori strategici dell’agricoltura, dell’agroalimentare, della pesca, della tutela del territorio e del patrimonio boschivo. Sbarra continuerà ad essere attento e incisivo rispetto alle vertenze che riguardano i lavoratori calabresi del comparto forestale, agricolo e agroalimentare,  e certamente la sua presenza al vertice del sindacato sarà un fondamentale stimolo per l’ulteriore crescita della nostra federazione sul territorio. Così come la Fai Calabrese sarà sempre al fianco del nuovo Segretario Generale per sostenere le sue battaglie sindacali dirette alla crescita, allo sviluppo e alla tutela dell’occupazione.