Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al via i lavori di ripristino del Lungomare Italo Falcomatà

REGGIO. Al via i lavori di ripristino del Lungomare Italo Falcomatà
 

 

 

Si prepara all’arrivo dell’estate il Lungomare Italo Falcomatà di Reggio Calabria. «Il nostro Lungomare aveva bisogno di rifarsi il look. Negli ultimi mesi abbiamo riscontrato una serie di problemi di manutenzione ordinaria che, a causa della totale assenza di programmazione e dell’incuria degli ultimi anni, si sono trasformati in problemi di straordinaria amministrazione.  Proprio su questi interverremo, recuperando il senso del bello e restituendo decoro, pulizia e dignità ad uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici della città». Ad annunciare l’inizio dei lavori di ripristino e di messa in sicurezza del Lungomare cittadino è stato il Sindaco Giuseppe Falcomatà. «I lavori interesseranno tutto il Lungomare, in particolare si provvederà a pulire i marmi vandalizzati dai graffiti, si procederà alla ritinteggiatura dei muri con idonee pitture antigraffio e antiumido, saranno risistemate la cordonatura e la pavimentazione danneggiata. Le panchine vandalizzate verranno ripristinate assieme alle ringhiere metalliche che saranno tinteggiate. Le fontane ed i bagni saranno resi agibili e potranno tornare ad essere fruibili da cittadini e turisti. Altri interventi interesseranno la pubblica illuminazione: saranno infatti sostituiti i faretti danneggiati e le lampade non funzionanti» ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici Angela Marcianò, delegata all’esecuzione degli interventi. «Dopo aver proceduto con il restauro del monumento della Dea Athena ed aver restituito ai cittadini il punto più suggestivo del nostro Lungomare, rimetteremo a nuovo la passeggiata, riqualificando tutto il tratto costiero del centro, restituendolo a cittadini e turisti in vista dell’arrivo della bella stagione. Faccio appello a tutti i reggini affinché sappiano prendersi cura di questo straordinario patrimonio di bellezza che è il nostro Lungomare. Certo le telecamere vigileranno, tentando di inibire chi continua a imbrattare i muri e gli arredi della passeggiata. Ma questo non può bastare.  È nostro dovere mantenere pulito, preservare e custodire i beni comuni della nostra città. Ci affidiamo al senso civico dei reggini. L’Amministrazione farà la sua parte, ma ogni cittadino deve essere custode della bellezza che ci circonda» ha concluso il Sindaco Falcomatà.