Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Domani il Circolo "G. Calarco" presenta l’incontro “Maturità:l’età ir-ragionevole?”

REGGIO. Domani il Circolo "G. Calarco" presenta l’incontro “Maturità:l’età ir-ragionevole?”
Sabato 23 settembre 2017 alle  h 19.00, presso la propria sede in Via Amerigo Vespucci n.10/g, il  Circolo G. Calarco riprende l’attività culturale con l’incontro “Maturità:l’età ir-ragionevole?” e  incontra il Dott. Elio Musco autore, insieme alla giornalista Franca Porciani, del libro “Restare giovani si può” Giunti Editore .

Elio Musco, nato a Reggio Calabria, risiede a Firenze,  è neuropsichiatra e geriatra. Laureato in Medicina all’Università di Messina, dopo l’esperienza di medico condotto in Aspromonte si è trasferito a Firenze all’Istituto di Gerontologia e Geriatria diretto dal professor Francesco Maria Antonini. Si è specializzato in Gerontologia e Geriatria, Malattie Nervose e Mentali, Neurofisiopatologia e Psicologia Medica. Ha lavorato tre anni in Cornovaglia alla prima Unità psicogeriatrica del Regno Unito e successivamente al St. Lawrence’s Psychiatric Hospital. Rientrato in Italia si è occupato del settore psicogeriatrico e della riabilitazione all’Ospedale I Fraticini di Firenze. È stato docente di Psicogeriatria all’Università di Firenze. 

Il libro , di agevole lettura, affronta con rigore scientifico il tema della c.d. terza età, ma nella prospettiva di una rivisitazione  del modo di vedere e vivere questa fase della vita.

L’Autore non propone  una ricetta miracolosa, ma tenendo come riferimento certo dati oggettivi e scientifici,  suggerisce  una serie di “pillole di saggezza”, di stimoli e consigli per affrontare e godere la terza età..

“La voglia di vivere fa vivere” sostiene Marcello Cesa Bianchi, psicologo novantenne padre degli studi sull’invecchiamento attivo,  la cui testimonianza è riportata nel libro insieme a quella di Dario Fo e di Giulia Maria Crespi.

Occorre inventarsi una dimensione dell’esistenza ove trovino spazio non solo  gli affetti ma anche nuovi interessi e desideri non ancora realizzati, è questo il messaggio  e l’invito del libro che dimostra come sia possibile vivere pienamente  anche l’età della ragione.

Conversa con l’Autore Elisabetta Felletti, psichiatra, letture a cura di Cinzia Messina e Carlo Menga.
 A seguire l’esibizione musicale del gruppo “I ragazzi del retrobottega” con Matteo Aricò  al mandolino, Enzo Maida alla  fisarmonica, Pino Amodeo alla chitarra e Paolo Stillitano al basso.