Direttore: Aldo Varano    

TALLINI sulla convenzione Legambiente-Riserva Valli Cupe

TALLINI sulla convenzione Legambiente-Riserva Valli Cupe
“La Riserva Valli Cupe e Legambiente hanno siglato un ‘patto’ che darà senz’altro ottimi frutti. Si dimostra, anche con questa importante iniziativa che coinvolge un intero territorio e lo immette, grazie a Legambiente,  nelle dinamiche naturalistiche nazionali, che il Consiglio regionale ha visto giusto, istituendo la Riserva, e che la Riserva ha una direzione efficiente che, visti gli ottimi risultati di quest’estate, punta al sodo e promette molto bene”. E’ il commento del consigliere regionale Mimmo Tallini dopo la sigla della convenzione (alla presenza del presidente di Federparchi Calabria Bombino e del dirigente delle Aree protette della Regione Aramini)  tra Legambiente (rappresentata dal presidente regionale Falcone e dal responsabile nazionale per le aree protette Nicoletti), Comune di Sersale e Riserva. “Partendo dal basso e col sostegno istituzionale, la Riserva di quest’area della Sila - ad avviso del consigliere regionale -  può diventare non solo una green community, come auspica  Legambiente, ma un modello di sviluppo sostenibile che può essere replicato altrove, e costituire, al contempo, un esempio di buone pratiche ambientali cui le altre aree protette possono ispirarsi. Ci si attende dalle aree protette della Calabria un risveglio di iniziative finalizzate a produrre sviluppo, nuova occupazione e crescita sociale. E’ però necessario - conclude Tallini - assicurare al Parco della Sila, commissariato dal 2014, e a quello delle Serre, tuttora commissariato, una governance stabile, competente ed efficace”.