ELZEVIRO (2). Cosa ricorderemo dei 10 anni appena trascorsi?

ELZEVIRO (2). Cosa ricorderemo dei 10 anni appena trascorsi?

mandela

Che cosa ci ricorderemo dei dieci anni appena trascorsi? Di ogni decennio, scrive il Guardian, avvertiamo soprattutto dei frammenti, un miscuglio di eco del passato e assaggi del futuro. L’ultimo decennio, per dirlo con le parole dell’attivista per il clima Dougald Hine, somiglia soprattutto a quei “tempi in cui accadono cose impossibili”, siano sorprese o crisi, oggettive o percepite.

Guardando indietro Sono stati gli anni delle Primavere Arabe, dei terremoti ad Haiti, in Nepal e in Centro Italia, delle guerre in Siria e Yemen, della crisi immobiliare negli Usa, della morte di Nelson Mandela e Fidel Castro, dei 50 anni del discorso “I have a dream” di Martin Luther King e del movimento Black Lives Matter, della crisi migratoria nel Mediterraneo e ai confini degli Stati Uniti, delle proteste delle donne contro violenze e disuguaglianze di genere, di Donald Trump alla Casa Bianca dopo Barack Obama, del fuoco a Notre Dame. Alcuni di questi eventi - l’impeachment di Trump in testa - tuttavia, non paiono destinati a lasciare davvero un segno, scrive Vox.

Cambiamenti Sono stati gli anni in cui abbiamo scoperto e usato i meme e in cui i media e la società si sono confrontati con il concetto di comunità. In cui Instagram è diventato il filtro sul mondo e abbiamo cominciato a mangiare in compagnia della fotocamera del telefono. Nel frattempo, lo streaming di Netflix & co. ha cambiato “l’ecologia del cinema” (New Yorker). E voi che cosa ricordate di questo decennio?