Direttore: Aldo Varano    

RUSSO (V Presidente Regione): Solo l'innovazione può far crescere il lavoro in Calabria

RUSSO (V Presidente Regione): Solo l'innovazione può far crescere il lavoro in Calabria
Il vice presidente della Regione Francesco Russo ha preso parte all’incontro “L’innovazione è una questione di Intelligenza”, titolo del 14mo Forum dell’Innovazione “Manfredo Golfieri”, che si è tenuto nel Salone della Camera di commercio di Reggio Calabria. “Il tema del Forum di quest’anno - è scritto in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale - è l’intelligenza artificiale, ormai entrata nella vita delle persone e delle aziende, con grandi aspettative per le applicazioni che si rendono via via disponibili per la gestione dei processi e del customer care. La Camera di commercio e la sua azienda speciale IN.FORM.A. hanno proposto questo incontro per presentare lo stato dell’arte sul tema e avviare un confronto su alcune delle priorità individuate sull’intelligenza artificiale: etica, tecnologie e competenze. L’iniziativa ha voluto mettere a confronto istituzioni, esperti ed imprese, per guidare gli interlocutori nella comprensione del processo di cambiamento, presentare le opportunità e le criticità che tale scenario comporta, ad analizzarne le diverse componenti.

I lavori sono stati introdotti dal presidente della Camera Tramontana, cui sono seguiti gli interventi di apertura del vice presidente della Regione Russo, del prorettore della Mediterranea De Capua e del vice sindaco di Reggio Calabria Neri. Le successive due sessioni tematiche hanno riguardato ‘le sfide dell’intelligenza artificiale: etica, tecnologie e competenze’ e ‘le esperienze delle imprese e i progetti che ci cambieranno la vita’. Le due sessioni hanno posto questioni cruciali quali: l’etica, le nuove professioni, i nuovi giganti tecnologici, gli investimenti europei”.

Russo ha focalizzato il suo intervento sul tema “L’innovazione per la competitività”, evidenziando, prosegue la nota, che “in Calabria l’innovazione deve far crescere i posti di lavoro complessivi e quelli di nuove professionalità, migliorando la competitività del sistema economico calabrese. Russo ha presentato il quadro delle azioni programmate e avviate dalla Regione in materia di innovazione. Ha segnalato 4 macroaree che comprendono un percorso di innovazione: il Piano regionale dei trasporti; la Zona economica speciale; l’Area logistica integrata e le Iniziative per l’innovazione.

Nel Piano trasporti l’Azione 1 prevede ‘Misure per incentivare la formazione, la ricerca di base e applicata, lo sviluppo e l’innovazione tecnologica’ e al suo interno, la misura 1.9 è tutta rivolta allo ‘Sviluppo dell’innovazione di prodotto e di processo nei trasporti e nella logistica e dell’innovazione nell’integrazione’. Con la Zes è previsto un nuovo sistema per lo sviluppo delle attività economiche, che, a partire dagli strumenti generali, sviluppa degli strumenti specifici regionali per favorire innovazione, ricerca e sviluppo. Con l’Area logistica integrata sono già stati programmati interventi del cluster per le infrastrutture immateriali (fra cui l’innovazione) di circa 10 milioni nell’ambito di circa 150 milioni destinati a Gioia Tauro. Sono state avviate numerose attività per favorire le ‘Iniziative per l’innovazione’ della Regione tra cui i bandi: Poli di Innovazione, con cui si prevedono erogazioni di servizi di trasferimento tecnologico alle imprese aggregate; Start Up e Spin Off della Ricerca con cui si sviluppa un percorso di preincubazione e finanziamento alle nuove imprese costituite in Calabria; Ricerca e Sviluppo, con cui si supportano progetti condotti in collaborazione Impresa-Universitá, solo con quest’ultimo si sono avuti 300 nuovi assunti nelle imprese, supportando l’innovazione nelle aziende. Su questi tre bandi la Regione Calabria ha investito circa 100 milioni di euro”.