Direttore: Aldo Varano    

TIRIOLO (CZ). La Cooperativa di Comunità SCHERìA avvia il progetto Tirioloantica

TIRIOLO (CZ). La Cooperativa di Comunità SCHERìA avvia il progetto Tirioloantica

Da lunedì 22 ottobre 2018 SCHERIA avvierà il nuovo progetto di gestione del Polo Museale di Tiriolo.

Ad oltre un anno dalla comunicazione di ammissione al cofinanziamento di Invitalia SpA e del MIBAC, completato il lunghissimo iter amministrativo che ha consentito l’affidamento del Polo Museale alla cooperativa Tiriolese da parte del Comune di Tiriolo, lo staff tecnico di Scherìa potrà finalmente dare avvio all’intenso programma di attività, eventi ed iniziative che permetteranno di fare del Museo Archeologico, del Museo del Costume Tradizionale Calabrese e dell’Area Archeologica di Gianmartino il nuovo centro pulsante della vita culturale del paese.

“TirioloAntica” - questo il nome del progetto, che riprende il marchio che era stato creato dal team di scavo archeologico 2014-2016 - prevede che da domani, 22 ottobre 2018, in accordo e in stretta collaborazione con la Giunta del Comune di Tiriolo, col Sindaco Prof. Greco e con il Direttore del Museo Prof. Brocato, Scherìa rilanci a livello regionale e nazionale la proposta culturale e turistica rappresentata dal Polo Museale del paese “tra i due Mari”.

Determinante, per il raggiungimento dell’importante obiettivo, è stato proprio il supporto dell’Amministrazione Comunale di Tiriolo, guidata dal Prof. Greco, che ha colto subito, fin dal momento della comunicazione di ammissione al cofinanziamento ministeriale, l’importanza del progetto proposto da Scherìa.

“TirioloAntica” era stato presentato alla stampa e alla Cittadinanza il 29 luglio scorso, alla presenza della Senatrice dott.ssa Margherita Corrado, Membro della VII Commissione Cultura del Senato della Repubblica, della dott.ssa Dora Di Francesco, Dirigente del Servizio II Programmazione Strategica Nazionale e Comunitaria del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Autorità di Gestione del PON Cultura e Sviluppo FESR 2014-2020, del dott. Vittorio Fresa, Dirigente di Invitalia SpA, del prof. Domenico Greco, Sindaco di Tiriolo e del prof. Paolo Brocato, Direttore del Museo Archeologico di Tiriolo.

“Grazie agli importanti contatti avviati nel corso degli ultimi mesi insieme alla Cooperativa di Comunità Scherìa” - dichiara proprio il Direttore del Museo prof. Brocato - “il Polo Museale sarà presto in grado di proporre un’offerta culturale in grado di rilanciare l’immagine di Tiriolo come destinazione di viaggio d’eccellenza nel panorama calabrese”.

Tra le principali novità offerte dal progetto di Scherìa, vanno menzionate le nuove proposte di viaggio culturale, in collaborazione con " I Viaggi del Goel", Tour Operator di Turismo Responsabile di Goel-Gruppo Cooperativo, e l’apertura di un nuovo bookshop all’interno del Museo, con una sezione editoriale nata dalla collaborazione della cooperativa con la Rubbettino Editore.