Direttore: Aldo Varano    

Castrovillari aderusce alla Giornata Nazionale degli Alberi

Castrovillari aderusce alla Giornata Nazionale degli Alberi
Riceviamo e pubblichiamo:
 


“L’amministrazione Comunale di Castrovillari - Assessorato allo Sviluppo Ambientale aderisce alla Giornata Nazionale degli Alberi ed in accordo con il locale circolo “EMYS” di Legambiente, nelle giornate del 21 e 22 novembre, sarà avviata, nelle scuole di Castrovillari, l’iniziativa “un albero per ogni bambino nato: cresciamo insieme” ed il concorso nazionale “l’albero maestro” (promosso dal Ministero dell’Ambiente e dal MIUR).”
Lo rende noto l’Assessore, Angelo Loiacono, il quale sempre a tal tiguardo ricorda che “ per l’iniziativa saranno consegnate alle classi scolastiche,che ne faranno richiesta (contattando il circolo Legambiente tel. 368.220288), dei vasi con semi di alberi, affinché li custodiscano sino all’equinozio di primavera quando saranno messi a dimora in un’area verde della città.”
“L’appuntamento- aggiunge l’amministratore- si inserisce in un progetto più ampio che nasce dal recepimento della Legge n.10/2013 (norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) il quale prevede che per ogni bambino nato e residente in città l’Amministrazione provveda alla messa a dimora di un albero e della relativa cura. Questa iniziativa rappresenta una concreta opportunità – ricorda ancora- per porre attenzione all’importanza degli alberi per la vita dell'uomo e per l'ambiente. Da sempre gli alberi ci raccontano la storia, combattono, grazie alle loro radici, i fenomeni di dissesto idrogeologico, mitigano il clima, rendono più vivibili gli insediamenti urbani, proteggono il suolo e migliorano la qualità dell'aria.”
“Proprio a tal proposito- spiega l’Assessore Loiacono- l’Amministrazione si farà carico di verificare il numero dei nuovi nati e residenti in città entro il 31 dicembre e attiverà di concerto con gli uffici dell’anagrafe il coinvolgimento delle famiglie nell’adozione di un albero per ogni nato. Le piante, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato e l’ex AFOR (nuova agenzia Calabria Verde), saranno messe a dimora nella giornata del 20 marzo 2014 (equinozio di primavera). Gli alberi piantati sarannopresi in custodia per lo sviluppo e la crescita dai cittadini, in collaborazione con il Circolo di Legambiente. Allo stesso tempo- conclude Loiacono nella sua comunicazione alla stampa- sarà attivato anche dall’Amministrazione comunale il “Bilancio arboreo”, ovvero ogni anno sarà pubblicato un report, sottoscritto dal Sindaco della città, con le informazioni sullo sviluppo degli spazi verdi e degli alberi messi a dimora per ogni bimbo nato.
“ Il momento – sostiene infine- richiama come la scuola, le istituzioni ed i cittadini devono guardare all’ambiente e cosa possono fare per salvaguardarla; in particolare come può contribuire un’iniziativa del genere ad educare al rispetto della natura. La natura, non a caso, è risorsa da custodire. Per questo sono importanti momenti del genere. La festa dell’albero significa, infatti, tutto questo in un cammino che deve coinvolgere sempre più ciascuno indistintamente”.