Direttore: Aldo Varano    

RC. Marcianò (NCD): “A Catona situazione insostenibile, pronto a recarmi in Procura”

RC. Marcianò (NCD): “A Catona situazione insostenibile, pronto a recarmi in Procura”
ReP
 

“Non è più tollerabile la condizione in cui versa l’area di Catona e sono pronto a qualunque azione in grado di fornire risposte ai cittadini”. Lo afferma il capogruppo del Nuovo Centro Destra alla provincia di Reggio Calabria Michele Marcianò. “Tempo fa, tramite i giornali e non solo – dichiara il Consigliere Marcianò – avevo chiesto esplicitamente interventi per la zona di Catona prima dell’inizio della stagione estiva. Oggi nulla è cambiato e i cittadini sono stremati a causa dei disservizi, per cui non si può più perdere tempo. Il primo aspetto su cui intervenire riguarda la manutenzione stradale: la situazione è insostenibile e particolarmente rischiosa per automobilisti, motociclisti e pedoni. Lo dico senza mezzi termini: non essendoci, almeno al momento, strumenti per interloquire con l’amministrazione comunale, nonostante la continua disponibilità al dialogo sempre manifestata dal sottoscritto e da tutto il Nuovo Centro Destra – spiega Marcianò - nel caso in cui non dovessi ricevere risposte immediate a questo mio ennesimo appello mi vedrò costretto a presentare un esposto alla Procura della Repubblica, a tutela dei cittadini. La gestione commissariale del Comune di Reggio Calabria è oramai un alibi e, esaminando il lungo periodo di commissariamento, viene davvero difficile individuare qualche settore che abbia visto quantomeno il superamento delle criticità. E in linea con il ruolo che ricopro, rispetto alle centinaia di lamentele che ricevo, per senso di responsabilità – conclude il capogruppo del Nuovo Centro Destra alla provincia di Reggio Calabria Michele Marcianò – ritengo necessario attivare tutti gli strumenti a mia disposizione per superare queste emergenze”.