Direttore: Aldo Varano    

Caligiuri: Saverio Strati materia di studio nelle scuole calabresi

Caligiuri: Saverio Strati materia di studio nelle scuole calabresi
ReP
 
"Sono numerose le scuole superiori calabresi che, su sollecitazione della Regione Calabria e dell'Ufficio Scolastico Regionale, nel prossimo anno svolgeranno un progetto sull'opera di Saverio Strati, stimolando la conoscenza della letteratura del Novecento, l'identità culturale calabrese e l'aumento del numero dei lettori". E' quanto ha dichiarato l'Assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri commentando le risposte degli istituti superiori all'avviso di educazione alla lettura promosso nello scorso mese di aprile. Come si ricorderà, la Regione Calabria ha costituito un Comitato Scientifico sulla figura di Saverio Strati, presieduto dal professore universitario Vito Teti. Nello scorso mese di marzo, poche settimane prima della scomparsa del grande scrittore italiano, nel paese natale di Sant'Agata del Bianco e' stata inaugurata la Casa museo di Saverio Strati, con una cerimonia organizzata dalla Regione Calabria e dall'Amministrazione Comunale che, per l'alta valenza culturale, ha ricevuto la medaglia di riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Gli istituti superiori che hanno aderito e svolgeranno il progetto sono: "Pitagora-Calvosa" di Castrovillari, "Alberghiero" di Locri, "Nautico"
di Crotone, "Magistrale" di
Belvedere Marittimo, "Gangale" di Cirò Marina, "Marconi" di Siderno, "Aletti" di Trebisacce, "Rechichi" di Polistena, "Euclide" di Bova Marina, "Fermi" di Cosenza, "Galluppi" di Catanzaro, "Pizi" di Palmi, "Fermi" di Catanzaro Lido, "Lombardi Satriani" di 
Petilia Policastro, "Gemelli-Careri" di Taurianova e "Alvaro" di Palmi. A queste scuole si aggiunge anche l'Istituto comprensivo di Nocera Terinese. Complessivamente sono oltre mille le copie del libro "I cari Parenti", ristampato nel 2010, che la Regione Calabria farà pervenire alle scuole che hanno aderito all'iniziativa. Un'apposita commissione valuterà i progetti svolti e i primi tre classificati verranno premiati in occasione della manifestazione delle "Eccellenze Scolastiche Calabresi".