Direttore: Aldo Varano    

Armi Siria, Caridi (NCD): Renzi si attivi per Calabria

Armi Siria, Caridi (NCD): Renzi si attivi per Calabria
ReP
 
"Sono presente a Gioia Tauro per stare vicino agli amministratori locali e alla popolazione. Diciamo sì al trasbordo, ma soprattutto sottolineiamo la grande attenzione ai problemi della regione". Lo ha detto il senatore calabrese di Ncd Antonio Caridi seguendo sul posto le procedure di trasbordo delle armi siriane che sono in corso al porto di Gioia Tauro e complimentandosi per la professionalità delle operazioni messe in atto dal prefetto Sammartino e dalle forze dell'ordine. "Questa volta le istituzioni calabresi - ha detto Caridi - sono state responsabili e hanno deciso di sacrificarsi per consentire questo trasbordo nell'interesse della nazione, ma non sarà sempre così. Chiediamo al presidente Renzi di agire immediatamente presso la Comunità Europea per attivare al più presto lo Zes (zona speciale economica) a Gioia Tauro,  così come è già stato chiesto dalla commissione Attività produttive con una mia relazione. La Calabria -ammonisce Caridi - deve venire prima di tutto e deve essere interessata da occupazione, valorizzazione del territorio ed investimenti in tempi certi altrimenti, in future circostanze, saremo i più fermi oppositori di simili operazioni che dovessero interessare la nostra regione".