Direttore: Aldo Varano    

CS. Domani Forum sulle politiche sociali

CS. Domani Forum sulle politiche sociali
ReP
 

Domani, venerdì 4 luglio, ore 18.00, presso il Salone degli Specchi della Provincia di Cosenza si terrà un forum sulle politiche sociali sul tema: “RIPARTIRE DAL SOCIALE PER RIDARE ASCOLTO E SPERANZA AL TERRITORIO”.
L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle politiche sociali della Provincia di Cosenza in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato (CSV) - Volontà Solidale, sarà coordinata dal giornalista Francesco Dinapoli.
Introdurranno i lavori Mimmo Bevacqua, vice presidente e assessore alle politiche sociali della Provincia di Cosenza e Maria Annunziata Longo, presidente del CSV Cosenza - Volontà Solidale
Interverranno: Caterina Iannazzo, Responsabile dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile e del Centro DSA- Distretto Media Valle Crati dell’ASP di Cosenza e Cataldo Nigro, presidente della Consulta Regionale del Volontariato.
Concluderanno il presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio e il Sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche Sociali, on. Franca Biondelli.
Nel presentare l'iniziativa il vice presidente nonchè assessore alle politiche sociali della Provincia di Cosenza, Mimmo Bevacqua, ha ricordato il lavoro svolto in questi ultimi anni dal suo assessorato, evidenziando il ruolo della Provincia che, pur non avendo competenze specifiche, è stata sempre in prima linea in tantissime situazioni e contesti nell’ambito del territorio provinciale. Bevacqua ha poi ringraziato il sottosegretario Biondelli di aver accettato l'invito che rende l’iniziativa ancora più importante dal punto di vista politico-istituzionale e il Presidente Oliverio per la forte sinergia realizzatesi durante questi anni di impegno e di condivisione su temi nevralgici quali appunto quelli sociali.
Il vice presidente della Provincia ha, infine, annunciato che nel corso del dibattito verranno illustrate, le iniziative realizzate di recente in collaborazione con altri enti e associazioni.
In particolare verrà presentato l’Osservatorio sui disturbi evolutivi dei minori di cinque anni, uno strumento importante e fondamentale per la programmazione sui problemi della disabilità ed uno strumento altrettanto innovativo come “l’App per il CSV”. Questo strumento faciliterà la diffusione delle informazioni in campo sociale, utili sia alle associazioni ma anche, in modo indiretto, a tutti i cittadini.