Direttore: Aldo Varano    

Vigilanza Rai, interrogazione Nesci (M5S) su offese ai gay

Vigilanza Rai, interrogazione Nesci (M5S) su offese ai gay
ReP
 

«Il comportamento e le dichiarazioni del produttore esecutivo di RaiTre Danilo Leonardi in merito all’“Onda Pride” della settimana scorsa sono di evidente gravità. Chiedo che la Rai assuma provvedimenti». Secco il commento della deputata M5S Dalila Nesci, che ha presentato un’interrogazione parlamentare in Commissione di Vigilanza Rai, sottoscritta anche dal senatore M5S Alberto Airola, in merito alle dichiarazioni di Leonardi sulla manifestazione dell’“Onda Pride” tenutasi a Palermo, fatte su twitter e culminate nell’affermazione secondo la quale «i pedofili fanno tutti schifo. La stragrande maggioranza sono gay».
«Sono dichiarazioni ben lontane da ogni senso civico e morale, oltreché da quanto prescritto dal codice etico e, come se non bastasse, anche dal contratto del servizio pubblico, che prescrivono la tutela di tutte le espressioni sessuali e il rifiuto di ogni tipo di discriminazione. Ecco perché occorrono prendere provvedimenti immediati».
«La crescita culturale – conclude Nesci – avviene anche tramite la presenza in posti strategici, per esempio nel servizio pubblico, di persone lungimiranti e rispettose. Con le sue affermazioni, Leonardi ha dimostrato scarsa contezza delle responsabilità del suo ruolo».