Direttore: Aldo Varano    

Campanella e Marazziti: un terzo dei bambini abusati sivlupperà sintomi psicotici attenuati

Campanella e Marazziti: un terzo dei bambini abusati sivlupperà sintomi psicotici attenuati
ReP
 

Il 33 % dei bambini abusati durante l’infanzia svilupperà nel corso della vita sintomi psicotici attenuati , ma l’incidenza dei disturbi psichici tra quanti hanno subito casi di violenza sessuale è pari al 20% complessivo della popolazione clinica
Lo affermano il giornalista Mario Campanella, Presidente di Peter Pan Onlus ( associazione che si occupa di lotta alla pedofilia ) e la prof.ssa Donatella Marazziti, docente di psichiatria all’Università degli studi di Pisa
Le sindromi psicotiche attenuate – affermano Campanella e Marazziti – riguardano all’incirca il 6-8% della popolazione adolescenziale e si presenta con manifestazioni subcliniche allucinatorie e deliranti
Secondo gli studi consolidati – scrivono Campanella e Marazziti- l’83% circa di questi adolescenti non svilupperà mai la patologia psicotica, mentre il restante 17% resterà vulnerabile con un’incidenza progressivamente in diminuzione dai diciotto anni in poi
Tra la popolazione generale che ha la sindrome psicotica attenuata – continuano Campanella e Marazziti – il 33 % ha subito molestie o abusi sessuali durante l’infanzia e questo è un dato che deve far riflettere
La psychotic Like experience è stata descritta compiutamente per prima da Jim Van Os, uno dei più grandi esperti di vulnerabilità psicotica del mondo, e derubricata nella sezione dei temi da approfondire nel DSM V
Per Campanella ( co-autore insieme a Maria Rita Parsi di Maladolescenza : quello che i figli non dicono “ –Piemme edizioni ) e Marazziti : “ è fondamentale poter agire preventivamente, anche attraverso l’utilizzo della CBT ( terapia cognitivo-comportamentale )per ridurre fortemente l’impatto di rischio psicotico nel post trauma sessuale”