Direttore: Aldo Varano    

RC. Soppressione Tar, L.d.R.: convocare subito consiglio straordinario

RC. Soppressione Tar, L.d.R.: convocare subito consiglio straordinario
ReP
 

Paolo Ferrara: “È indispensabile un momento di concertazione sulla drammatica situazione che vede la soppressione della Sezione staccata del TAR di Reggio Calabria. Serve urgentemente una linea da condividere con tutte le forze politiche per formulare una possibile proposta da discutere già nella prossima Commissioni Affari Costituzionali del Senato in programma la prossima settimana”

L’inarrestabile Movimento Liberi di Ricominciare, guidato dal suo Presidente, Paolo Ferrara, continua la sua battaglia a sostegno della Sezione staccata del Tribunale Amministrativo Regionale di Reggio Calabria che costituisce un vulnus di non poco conto per la nostra città che si appresta a diventare Città Metropolitana.
“Eliminare il TAR significa eliminare un presidio culturale in una città che ha forte bisogno di un’offerta culturale e di presidi culturali per combattere non soltanto la criminalità organizzata – questa piovra che attanaglia lo sviluppo e la crescita della nostra comunità – ma anche per tutelare Reggio, una città fortemente degradata con un tessuto sociale e commerciale che ha davvero bisogno di essere sostenuto”.
Abbiamo già scritto al Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, evidenziando che “la futura città metropolitana necessita di essere riempita di contenuti e non sottratta di servizi essenziali. Il TAR è una istituzione che da risposte di giustizia in una realtà come Reggio Calabria che ha bisogno di forti messaggi di legalità. Eliminare un presidio che garantisce giustizia è un vile gesto che sopprime la democrazia.
La rivendicazione che Reggio deve formulare per ottenere il radicamento di un tribunale amministrativo nella città di Reggio Calabria non deve essere posta solo in termini di conservazione dell’esistente, ma deve essere addirittura il frutto di una nuova rivendicazione che sia al servizio di un’idea di città innovativa che si incrocia con l’istituzione della città metropolitana”.
Continua Ferrara: “visti i tempi veramente brevi prima dell’approvazione definitiva del disegno di legge che segnerà definitivamente la soppressione di ben otto Sezioni staccate di Tribunale Amministrativo Regionale, chiediamo al Presidente del Consiglio Provinciale, Antonio Eroi, di convocare tempestivamente un Consiglio Straordinario sulla soppressione del TAR di Reggio Calabria, possibilmente aperto all’intera deputazione reggina e calabrese.
È indispensabile un momento di concertazione sulla drammatica situazione che vede la soppressione della Sezione staccata del TAR di Reggio Calabria. Serve urgentemente una linea da condividere con tutte le forze politiche per formulare una possibile proposta da discutere già nella prossima Commissioni Affari Costituzionali del Senato in programma la prossima settimana.
Sono fermamente convinto che la grande sensibilità del Presidente Eroi, sempre attento ai problemi che affliggono i nostri territori, come sempre pronto a difendere l’ennesima ingiustizia che sta ulteriormente impoverendo la nostra città con l’espoliazione di istituzioni indispensabili alle nostre realtà e di certo fondamentali a migliorare la qualità della vita e della stessa azione amministrativa”.

Il Presidente
Paolo Ferrara