Direttore: Aldo Varano    

KR. Al via i lavori della nuova rotatoria nel quadrivio della Chiesa di S. Rita

KR. Al via i lavori della nuova rotatoria nel quadrivio della Chiesa di S. Rita
ReP
Nell'ambito della riqualificazione dei quartieri cittadini sono cominciati i lavori per la realizzazione di una nuova rotatoria in un punto nevralgico della viabilità cittadina: il quadrivio nei pressi della chiesa di S.Rita.

Si tratta della terza delle nuove rotatorie che l'amministrazione Vallone sta realizzando per migliorare la sicurezza e la viabilità cittadina.

Un impegno finanziario di 500.000 € da parte del Comune con il quale sono stati effettuati già due interventi: una prima rotatoria all'incrocio di Corso Mazzini e la seconda in Via Giovanni Paolo II.

Il cantiere che si è aperto oggi interessa sicuramente una zona molto importante per la viabilità cittadina.

La rotonda sarà, infatti, realizzata nel quadrivio tra Via Giovanni Falcone, Via Antonino Scopelliti, Via Giacomo Matteotti e Via Quattro Novembre

“Un incrocio vitale per la viabilità cittadina considerato l'alto flusso veicolare che si registra ogni giorno e anche per il fatto che oltre a numerose abitazioni nelle vicinanze ci sono istituti scolastici e la chiesa di S. Rita. Ecco la necessità di intervento attraverso una rotatoria che è finalizzata sia alla sicurezza, considerata l'alta pericolosità del percorso, sia a migliorare la viabilità sia verso il centro cittadino che al lungomare” dichiara il vice sindaco ed assessore alla viabilità Mario Megna

Proprio considerata la centralità del quadrivio l'assessore alla Viabilità Megna ha dato disposizioni affinché i lavori non intralcino il più possibile il traffico proponendo anche una viabilità alternativa.

“E' stata prevista la chiusura del tratto di strada di Via Giovanni Falcone in entrambe le carreggiate con inizio dall'incrocio di Via Paolo Borsellino e la chiusura di Via Quattro Novembre per quanto attiene l'innesto su Via Giovanni Falcone

Ci sarà un senso unico di marcia su Via Quattro Novembre con direzione Via Bologna e Via Vittorio Veneto” aggiunge l'assessore Megna

“Si tratta di lavori particolarmente importanti che abbiamo deciso di eseguire, considerata la presenza di scuole nei pressi del cantieri, proprio in occasione della chiusura dell'anno scolastico. Inoltre eseguire lavori in questo periodo dell'anno ci consente di evitare il più possibile situazioni meteorologiche instabili che possono rallentare le attività” dichiara l'assessore ai Lavori Pubblici Emilio Candigliota.

“La rotonda di Via Giovanni Paolo II è stata realizzata in ventisette giorni lavorativi. Alla ditta abbiamo chiesto, anche in questo caso, celerità nell'esecuzione, oltre che qualità che, come verificato, per le precedenti opere è stata particolarmente curata” aggiunge l'assessore Candigliota.