Direttore: Aldo Varano    

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria
ReP
 

Da domani, sabato 19, a lunedì 21 luglio tappa a Reggio Calabria per parlare dello stato di salute del mare, ma anche di turismo, solidarietà e sostenibilità ambientale

L’imbarcazione di Legambiente unisce idealmente lo Stretto

Domenica giornata per chiedere che lo Stretto di Messina diventi “Patrimonio dell’Umanità”

La Calabria sarà l’ottava regione toccata dal tour 2014 della Goletta Verde, la storica campagna itinerante di Legambiente, che ogni estate realizza un monitoraggio sullo stato di salute del mare e dei litorali italiani. Per il ventinovesimo anno consecutivo, la storica imbarcazione ambientalista, realizzata anche con il contributo del COOU, Consorzio Obbligatorio Oli Usati e dei partner tecnici Novamont e Nau!, è tornata a navigare per schierarsi contro i “pirati del mare”. Un viaggio che terminerà il 14 agosto in Friuli Venezia Giulia, dopo 32 tappe da nord a sud della Penisola prelevando e analizzando oltre 200 campioni d’acqua, per dar seguito alle tante battaglie in difesa dell’ecosistema marino e del territorio che Legambiente porta avanti dal 1986, denunciando, informando, coinvolgendo i cittadini con l’auspicio di promuovere esempi positivi all’insegna della sostenibilità ambientale.

In Calabria, così come durante le altre tappe del tour 2014, la Goletta Verde metterà infatti sotto la lente di ingrandimento punti critici e problematiche della gestione del mare e della costa della regione. Il viaggio di Goletta Verde è anticipato da un team di tecnici di Legambiente che conduce un monitoraggio scientifico a caccia dei punti più critici, denunciando le situazioni che mettono maggiormente a rischio le nostre acque, informando la popolazione e sensibilizzando le amministrazioni sul fronte della depurazione. Analisi rese possibili anche grazie alle segnalazioni di cittadini e turisti inviate al servizio SOS Goletta (basta scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o mandare un sms al 346.007.4114).

L’imbarcazione ambientalista arriverà domani al porto di Reggio Calabria e alle ore 19 darà il via ad una serata all’insegna della solidarietà con l’accoglienza a bordo di ragazzi di alcune cooperative sociali all'insegna dello slogan “Il mare: un diritto e un’opportunità per tutti”. L'associazione italiana Persone Down rilancerà l'idea-progetto tesa a favorire la fruizione da parte delle persone con disabilità delle attività sportive (ma anche lavorative) a mare, a cominciare dalla vela.

La Goletta Verde quest’anno inoltre approda a Reggio Calabria per unire idealmente lo Stretto di Messina e chiedere che questo ambito paesistico tra i più famosi della cultura europea e mediterranea costituisca il fulcro per una rinascita economica del territorio in quanto bene intangibile e patrimonio dell’Umanità. L’iniziativa è in programma per domenica 21 luglio. Alle ore 9 ci sarà la partenza dal porto di Reggio Calabria verso il Lido Nettuno di Messina, dove – alle ore 10.30 – ci sarà una conferenza stampa. I giornalisti interessati alla navigazione a bordo di Goletta Verde (i posti sono limitati, pertanto verranno prese in considerazione le richieste in ordine cronologico) dovranno inviare un accredito a mezzo email – all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – entro domani, sabato 19 luglio, alle ore 19.

Ecco il programma completo della tappa della Goletta Verde in Calabria

Sabato 19 Luglio

ore 19 - PORTO REGGIO CALABRIA - Banchina Margottini (all’ingresso del Porto di fronte alla Vecchia Capitaneria)
GOLETTA SOLIDALE - accoglienza e breve ospitalità a bordo di ragazzi di alcune Cooperative Sociali all'insegna dello slogan "Il mare: un diritto e un'opportunità per tutti"

L'associazione italiana Persone Down rilancerà l'idea-progetto tesa a favorire la fruizione da parte delle persone con disabilità delle attività sportive (ma anche lavorative) a mare, a cominciare dalla vela.

Brevi interventi della portavoce di Legambiente e del comandante della Goletta Verde.

Domenica 20 Luglio

La Goletta Verde unisce idealmente lo Stretto

I giornalisti interessati alla navigazione a bordo di Goletta Verde (i posti sono limitati, pertanto verranno prese in considerazione le richieste in ordine cronologico) dovranno inviare un accredito a mezzo email – all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – entro domani, sabato 19 luglio, alle ore 19.

ore 9.00 – partenza dal porto di Reggio Calabria
ore 10.30 - arrivo a MESSINA AL LIDO NETTUNO (sotto la Madonnina)
Conferenza Stampa e accoglienza a cura del Circolo Legambiente dei Peloritani

Interverranno il Sindaco di Messina Renato Accorinti e l'Assessore all'Ambiente Daniele Ialacqua

ore 11.30 - ripartenza da Messina e costeggiando Villa San Giovanni
ore 13.00 - arrivo al PORTO DI REGGIO CALABRIA

ore 18.30 - CIRCOLO VELICO REGGIO - Lungomare di Reggio Calabria

CAI - FAI - ITALIA NOSTRA - LEGAMBIENTE - WWF

"...E ora lo stretto patrimonio dell'umanità"

Coordina: Nuccio Barillà (Legambiente)

Saluto: Loredana Ierace Pieroni

Introduce: Domenico Cappellano (Touring Club)

Interventi:

Angela Martino (Italia Nostra)
Rocco Gangemi (FAI)
Beatrice Barillaro (WWF)
Antonino Falcomat (CAI)
Piero Idone (Legambiente/WWF Villa San Giovanni)
Marcello Mento (Esperto Sindaco di Messina per Progetto UNESCO)
Bruno Barbera (ARPACal)
Angelo Vazzana (Museo di Biologia Marina)
Mimmo Fontana (Legambiente Sicilia)
Interventi dei Rappresentanti istituzionali di Calabria e Sicilia e dell’Università

L'incontro sarà preceduto dalla cerimonia di consegna delle 5 VELE della Guida Blu di Legambiente e Touring Club ai rappresentanti del Comune di Roccella Jonica.

Lunedì 21 Luglio

ore 10.30 - PORTO REGGIO CALABRIA - Banchina Margottini (all’ingresso del Porto di fronte alla Vecchia Capitaneria)
Conferenza stampa a bordo della Goletta Verde sullo stato sulla qualità della acque e dello stato di salute delle coste della Calabria.