Direttore: Aldo Varano    

RC. Rcosol Gioiosa sciopera per Gaza

RC. Rcosol Gioiosa sciopera per Gaza
ReP
 

Gli operatori ReCoSol impegnati nell'accoglienza dei migranti del Progetto SPRAR di Gioiosa Jonica,  in segno di solidarietà verso Gaza e il popolo palestinese e anche come messaggio di attenzione alla questione israelo-palestinese nel suo complesso, si asterranno dal proprio lavoro domani 25 Luglio. I nostri uffici saranno chiusi ma  in ogni caso  saranno garantiti i servizi essenziali relativi alla salute  dei migranti o ad impreviste situazioni emergenziali.
Si tratta di un gesto simbolico, rivendicativo, di vicinanza umana e politica alle martoriate popolazioni di Gaza e della Palestina tutta. Da operatori sociali quotidianamente a stretto contatto con persone e situazioni assai diverse dalla nostra impronta culturale,  abbiamo imparato che il dialogo e la tolleranza reciproca fra diversi sono armi potentissime,  strumenti di vera efficacia soprattutto se coltivati sul medio e lungo termine. Israele e Palestina possono e devono imparare a convivere,  smettendo la logica della violenza e riconoscendo i diritti umani e sociali di tutti i popoli.
Il nostro gesto è solo un simbolo,  ma la storia è fatta anche di piccoli segni,  di storie quotidiane che scavano lentamente come "gocce nella pietra": ReCoSol,  anche a Gioiosa Jonica,  vuole essere una di queste "gocce".


Per lo staff Re.co.sol.
Il Coordinatore
Giovanni Maiolo