Direttore: Aldo Varano    

Nicolò (Fi) interviene all'iniziativa del Dipartimento cultura di Fi di Edoardo Sylos Labini

Nicolò (Fi) interviene all'iniziativa del Dipartimento cultura di Fi di Edoardo Sylos Labini
Intervenuto al Palazzo della Provincia di Reggio Calabria all’iniziativa promossa dal Dipartimento Nazionale Cultura di Forza Italia, presieduto da Edoardo Sylos Labini, finalizzata alla presentazione, su scala nazionale, delle cinque linee guida elaborate dal Dipartimento per lo sviluppo del settore, il Vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria Alessandro Nicolò dichiara: “Occorre avviare un percorso di rinnovamento che guardi ad una crescita graduale dei giovani in un contesto politico di agibilità in cui venga garantita la giusta formazione accanto però alle giuste esperienze. Il rinnovamento non va inteso come rottamazione e dunque senza tener conto del mero dato anagrafico, deve sapere essere interprete delle varie fasi della storia proponendo una progettualità adeguata.
 
Bisogna lavorare molto sulla formazione e sul piano culturale, tentando di recuperare quella disaffezione attualmente esistente nei confronti della politica soprattutto da parte dei giovani. Il Dipartimento Nazionale Cultura guidato Sylos Labini sarà, all’interno del partito, il motore per quella svolta a cui tutti quanti guardano ed a cui noi particolarmente crediamo. Siamo convinti, infatti, che un’accelerazione al processo di cambiamento potrebbe venire proprio da questo settore, che renderà più vivace la partecipazione, il confronto e la discussione, in particolare in una realtà come la Calabria che ha un suo patrimonio storico culturale ed una sua vocazione turistica, capisaldi per un programma che guardi allo sviluppo di tutto il territorio. I veri artefici del cambiamento dobbiamo essere noi con il nostro agire, con il nostro essere, e non apparire. Serve una maggiore coesione politica ed istituzionale spesso assenti, perché abituati alla litigiosità, alle speculazioni e alle strumentalizzazioni fuorvianti rispetto ai problemi reali”.