Direttore: Aldo Varano    

RC. Sabato a Catonateatro la commedia "Sogni e bisogni"

RC. Sabato a Catonateatro la commedia "Sogni e bisogni"
ReP
 

Sogni e bisogni
Catonateatro - 2 Agosto 2014 - ore 21.15

Dopo il successo del 2012 con il suo "Diavolo custode", torna a Catonateatro il travolgente Vincenzo Salemme nei panni di autore, regista e attore protagonista della commedia "Sogni e bisogni".
Il testo della commedia è chiaramente ispirato al romanzo "Io e lui" scritto da Moravia nel 1971. Così come nell'opera dello scrittore romano si ritrova lo scontro tra l'aspirante regista Federico (l'io) e il "sesso" dello stesso (il lui) che ordina ed impone scelte e comportamenti, anche nello sceneggiato di Salemme viviamo il duello tra il mediocre Rocco Pellecchia ed il suo membro che, stanco della vita piatta che conduce il suo possessore, prende vita e si stacca materialmente rivendicando lo status di vero e proprio protagonista della vita e della scena.
Contrariamente all'analogo moraviano che si limitava a parlare e dare ordini, nel testo di Salemme, il "lui" diventa uomo e con forza spinge Rocco a rialzare la testa ed affrontare la vita con grinta e orgoglio mentre il padrone prova in tutti i modi a riconquistarlo e riportarlo nella sede più consona.
La messinscena di fortissimo impatto comico consente all'attore napoletano di rompere la confezione borghese della commedia classica per intrattenersi ed interloquire con il pubblico in sala rispondendo alle domande più frequenti che ci facciamo sulla profondità della natura umana, soprattutto nei suoi aspetti apparentemente più semplici.