Direttore: Aldo Varano    

Nesci (M5S) diffida la Giunta Regionale della Calabria per i vertici della sanità

Nesci (M5S) diffida la Giunta Regionale della Calabria per i vertici della sanità
ReP
 

«Ho diffidato la giunta della Regione Calabria dal nominare i direttori generali delle aziende sanitarie, poiché è atto che non può compiere, sia secondo la Corte costituzionale che per il Consiglio di Stato. La giunta ha già abusato della situazione conseguente alla decadenza del governatore Giuseppe Scopelliti, nominando dirigenti soggetti senza requisiti di legge e al di fuori delle norme». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, che nel pomeriggio ha inviato una diffida alla presidente della Regione Calabria, Antonella Stasi, e all’intera giunta, trasmettendola anche al presidente del Consiglio, ai ministri di Economia, Salute e Affari regionali, alla Corte dei conti e, infine, al Tavolo Massicci.
«Secondo indiscrezioni – spiega Nesci – la giunta regionale della Calabria starebbe nominando i direttori generali delle Aziende sanitarie provinciali, nonostante il capo del dipartimento del personale abbia scritto che ciò non è possibile». «La giunta della Calabria – conclude Nesci – ha cambiato con un abuso l’Autorità di gestione del Por 2007-2013. L’esecutivo Stasi sta compiendo in libertà atti illegittimi, tra l’altro munendosi di pareri d’appoggio dell’avvocatura regionale, in parte pesantemente bastonata dall’ispezione del Ministero dell’Economia, da cui sono emersi incarichi di vertice più che scandalosi».