Direttore: Aldo Varano    

RC. Torna l'appuntamento con la "Festa dei Tre Quartieri" e il "Premio Gallico 2014"

RC. Torna l'appuntamento con la "Festa dei Tre Quartieri" e il "Premio Gallico 2014"
ReP
 

Dopo l’interruzione dello scorso anno, a Gallico Superiore, popoloso quartiere della periferia nord di Reggio Calabria, torna l’appuntamento estivo con la “Festa dei Tre Quartieri” - edizione 2014. Tre giorni di eventi, dal 7 al 9 agosto, che hanno come obiettivo la valorizzazione dei luoghi e la riscoperta delle tradizioni dei quartieri gallicesi “Lampione”, “Troncovito” e “Pietra della Zita” ma anche dell’intera IX Circoscrizione, per offrire alle famiglie, agli anziani, ai ragazzi, momenti di aggregazione e convivialità.
Nell’ambito dell’evento riveste particolare interesse il “Premio Gallico 2014”, la cui cerimonia di consegna dei riconoscimenti è prevista giovedì 7 agosto alle ore 19.30 presso il cortile del bar Lampione di Gallico. Questo l’elenco delle cinque personalità premiate per l’anno 2014: dott. Franco Pontorieri per la cultura, mons. Vincenzo Pizzimenti per la religione, comm. Francesco Marra per la politica (alla memoria), maresciallo Leonardo Romano per il lavoro (alla memoria), società sportiva Pallavolo Gallico per lo sport. Altri quattro premi speciali sono stati assegnati al direttore di gruppi navali italiani Vincenzo Pazzano, al saggista Lino Covani, allo scrittore Giuseppe Notaro e alla A.S.D. PGS Aurora Gallico.
«Per questa sesta edizione del “Premio Gallico” - spiega il presidente dell’associazione “Tre Quartieri” Oreste Pennestrì - abbiamo voluto predisporre un volume per illustrare alcuni momenti della cerimonia di premiazione delle prime cinque edizioni del Premio. L’augurio è che tale iniziativa abbia a proseguire negli anni, per costruire, con un occhio sempre attento al passato, la Gallico del presente e del futuro».
Oltre al “Premio Gallico”, patrocinato in questa edizione dal Centro Internazionale di Cultura, Arte, Scienza “Foyer des Artistes” di Roma, altri eventi teatrali, sportivi, musicali e di spettacolo arricchiranno la “Festa dei Tre Quartieri 2014”. Si comincia giovedì 7 agosto alle 18.30 con la Santa Messa celebrata dal parroco di San Biagio don Gaetano Galatti. Seguirà il “Premio Gallico” con la cerimonia di premiazione, la presentazione del volume sulle cinque edizioni del premio a cura di Matteo Gangemi e l’interventio dell’arch. Carmine Laganà autore del volume “Apprezzo dello ‘Stato’ dei Caraffa di Bruzzano - anno 1689”. Alle ore 22 la commedia brillante in due atti “A famigghia ru me zitu, non vi cuntu e non vi ricu…” messa in scena dal Gruppo Teatro Libero Gallicese con la regia di Peppe Pizzimenti. Venerdì 8 agosto alle ore 21.30 si terrà la serata “Musica, danza e simpatia” con la partecipazione del cantante Nino Pizzimenti, della scuola di danza “Lion Dance”, del cabarettista “Jo Kattolo” e dei vincitori della decima edizione del Concorso Canoro “Giovani Voci”. La festa si concluderà il 9 agosto alle 21.30 con il concerto de “I Taranta dello Stretto”. Le serate saranno presentate da Mimmo Arrigo.


Il presidente dell’associazione “Tre Quartieri”
Oreste Pennestrì