Direttore: Aldo Varano    

LAMEZIA. Gianturco (CasaPound): Ospedale si deve potenziare e non smantellare

LAMEZIA. Gianturco (CasaPound): Ospedale si deve potenziare e non smantellare
ReP
 

"Nella sanità lametina – afferma Mimmo Gianturco, coordinatore di CasaPound Italia in Calabria – si continua a parlare di piano di rientro, di numeri, di tagli e di nuovi progetti, ma nel frattempo la gente muore o emigra per farsi curare, a causa di servizi molto scarsi. Abbiamo eccellenti professionalità fra medici e infermieri, ma purtroppo non sono aiutati da chi gestisce il nostro ospedale”.

“Parte del problema – continua il responsabile di CasaPound – sta nella carenza di personale.
Si deve cambiare immediatamente registro. L’On. Lo Moro, ora parlamentare del Partito Democratico e nel 2007 Assessore regionale con delega alla Sanità, insieme a tutto il centrosinistra calabrese sono stati i principali artefici dello sfacelo della nostra sanità, quando in una sola notte, decisero di riformare la sanità calabrese e di decretare la fine dell’ex ASL numero 6 del territorio lametino, accorpandola a quella di Catanzarese favorendo politicamente le strutture del capoluogo. Occorre una seria presa di posizione da parte di tutta la città”.

“Tutti i nostri parlamentari – conclude Gianturco - insieme, devono battere i pugni sui tavoli ministeriali per sbloccare il turnover per le assunzioni del personale mancante, così com’è stato fatto per altre regioni d’Italia. In questa battaglia, devono spendersi tutti, nessuno escluso. Si deve impedire lo smantellamento graduale del nostro ospedale e lavorare per il potenziamento di tutta la struttura. Dal canto nostro, siamo pronti a tutto per la difesa della nostra città”.

--