Direttore: Aldo Varano    

Ufficializzate le date del prossimo Lamezia Comics

Ufficializzate le date del prossimo Lamezia Comics
ReP
 
Anche quest’anno la Calabria avrà la sua fiera del fumetto. L’associazione culturale “AttivaMente”, infatti, ha ufficializzato le date di quella che è la VI edizione del “Lamezia Comics &Co…”. Le porte del Chiostro di San Domenico si apriranno il pomeriggio di venerdì 12 Settembre per accogliere i visitatori e gli appassionati che avranno tre giorni a disposizione per godere e partecipare ai diversi appuntamenti proposti dalla manifestazione. L’evento, per l’appunto, si svolgerà in un giorno in più rispetto alla precedente edizione, dal venerdì fino a domenica quando la chiusura finale sarà affidata al contest cosplay. Gli organizzatori sono a lavoro per definire gli ultimi dettagli di un programma che vedrà protagonista il cinema di animazione, i giochi di ruolo, videogames, mostre, musica, ospiti , stand e tutto quanto possa essere raccontato attraverso la nona arte. Nel frattempo continua la raccolta fondi, indispensabile alla copertura delle spese di quella che è una vera e propria fiera. Oltre al crowfoundig on line ((https://www.indiegogo.com/projects/lamezia-comics-co-2014), i ragazzi di “AttivaMente” continuano il loro tour promozionale per la Calabria per mettere insieme un idoneo budget. Dopo Lamezia, Decollatura e Gizzeria, lunedì 18 agosto gli organizzatori del Lamezia Comics & Co… saranno presenti in quel di Martirano Lombardo. L’occasione “Underground-la festa delle controculture” uno spazio dove si vogliono proporre spunti e riflessioni critiche e alternative, culturali e artistiche, al di fuori dell'omologazione della cultura di massa, contro l'imposizione del pensiero unico. L’associazione lametina parteciperà attraverso la presentazione de  “La legalità nel fumetto”, una mostra che continua a riscuotere un enorme successo. Innumerevoli, infatti, sono state le esposizioni del viaggio attraverso i volti e le storie di persone che hanno lottato contro la malavita organizzata perdendo la propria vita, lasciando così un segno indelebile.